Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Archivio > 2014 > Il CSM dell'Aeronautica in visita al GIAS del RSV
Il CSM dell'Aeronautica in visita al GIAS del RSV
02/10/2014
Centro Sperimentale di Volo - Pratica di Mare (RM) - Magg. Alessandra Bandiera
CSMA parla della Modeling
​​​Mercoledì 24 Settembre, il Generale di Squadra Aerea Pasquale Preziosa, Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, ha visitato il neo costituito Gruppo Ingegneria per l'Aero-Spazio (GIAS) del Reparto Sperimentale Volo (RSV) a pochi giorni dalla cerimonia di inaugurazione e cambio comando.
Il Capo di SMA è stato accolto dal Generale di Divisione Aerea Fabio Molteni, Comandante del Centro Sperimentale Volo, e dal Colonnello Gianluca Ercolani,  Comandante del RSV.

 
Nel corso della visita, il Colonnello Ercolani ha presentato il progetto che ha portato alla costituzione del Gruppo. Il GIAS è stato formalmente costituito il 1° Luglio 2014 e vuole rappresentare una risposta all'esigenza che la Forza Armata ha di migliorare il supporto degli assetti spaziali alle capacità operative dell'A.M., innalzandone le competenze dagli attuali 20 km ai 100 km di quota, nella regione che viene comunemente definita "aerospaziale".
Il Colonnello Ercolani ha inoltre posto l'accento su quanto il GIAS possa costituire un punto di raccordo fondamentale tra Università, Industria, Agenzie e Forza Armata, facendo leva sull'elevata vocazione all'innovazione rappresentata dal settore spaziale ed aerospaziale.

 
Il Generale Preziosa, a margine della visita, ha evidenziato quanto il progresso scientifico nel settore sia costantemente e velocemente in aumento, imponendo, di fatto, una modernizzazione dello strumento aerospaziale ed una propensione all'ammodernamento culturale della Forza Armata, citando esplicitamente i vettori per il trasporto suborbitale e le nanotecnologie.
Il Capo di SMA, in conclusione, ha voluto sottolineare le potenzialità della Modeling & Simulation e delle tecnologie avanzate in generale, quali fattori abilitanti di capacità operative che nel futuro sempre più prossimo la Forza Armata potrà avere a disposizione, se investirà in settori di punta come quello del comparto aerospaziale.

 
Briefing del Col Ercolani sul GIAS
 

 
omaggio del Col Ercolani al CSMA
 

 
ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.