Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Archivio > 2012 > Il Generale Genta pioniere del 15° Stormo
Il Generale Genta pioniere del 15° Stormo
23/04/2012
Ufficio Pubblica Informazione - Roma
Il Generale Genta, nominato Socio Onorario dell'Associazione "Gente del 15°"
Sabato 21 Aprile, sullo storico aeroporto militare di Centocelle,  il Generale di Squadra Aerea Oreste Genta, decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare, è stato nominato Socio Onorario dell'Associazione "Gente del 15°".

 

Il Generale Genta, unico superstite del Corso "Leone" arruolato nella Regia Accademia Aeronautica nell’anno 1931, ha trascorso l’intera vita operativa nella Ricognizione Marittima Lontana (R.M.L.), assumendo il comando di alcune unità che ancora oggi sono parte attiva del 15° Stormo, come  la 141ª e la 142ª Squadriglia e l’82° Gruppo (oggi 82° Centro CSAR). Proprio la circostanza di far “rivivere” nell’odierno 15° Stormo alcune delle Squadriglie e dei Gruppi della R.M.L. identifica in tale specialità una delle radici dello Stormo, oltre a quelle derivanti dal 15° Stormo bombardamento diurno e dai Reparti del Soccorso Aereo che operarono, sia durante il secondo conflitto mondiale, sia nel dopoguerra.


Il Generale Genta ha volato sul mitico Cant Z.501 “Gabbiano”, denominato “Mammajut”, e su tale velivolo il 28 aprile 1942 si meritò, insieme agli quattro altri membri del suo equipaggio, la Medaglia d’Argento al Valor Militare sul campo. Quel giorno, infatti, durante un volo di scorta navale nel Golfo della Sirte, il suo idrovolante fu attaccato da tre Bristol Blenheim inglesi, ma nonostante i numerosi danni al velivolo e il grave ferimento dell’equipaggio, l’allora Capitano Genta riuscì con freddezza e perizia a rientrare alla base.


Preziosissimo connubio di vitalità ed esperienza, il Genetrale Genta si è sempre distinto per la sua  apertura e vicinanza ai giovani, e fra questi gli attuali Comandanti della 141ª (Cervia) e 142ª Squadriglia (Pratica di Mare), il Comandante dell’82° Centro di Trapani e quello del 15° Stormo (Cervia), presenti all'incontro tenutosi a Ciampino. Nella stessa occasione, il Consiglio Direttivo dell’Associazione ha decretato di proporre al Generale Genta la nomina a Presidente Onorario, proposta che l’anziano Ufficiale Generale, che compirà 101 anni il prossimo 2 novembre, ha accolto e accettato con profonda commozione.

 

La giornata si è conclusa con il grido finale del 15° Stormo, quel “Mammajut” gridato con forza da tutti i convenuti che si è tradotto in un ulteriore riconoscimento per il Generale Genta che per la prima volta ha potuto vivere l’esperienza di sentire echeggiare, quale grido dello Stormo, il nomignolo dell’amato velivolo sul quale svolse numerosi e avventurosi voli.

 

 

Un documento d'eccezione che mostra l'idrovolante dell'allora Cap. Genta

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.