Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Archivio > 2011 > L’AM abilita la prima donna Istruttrice Pilota
L’AM abilita la prima donna Istruttrice Pilota
27/05/2011
72° Stormo - Frosinone - Ten.Col. Michele Tersigni
Il Gen. S.A. Preziosa consegna il diploma di istruttore di volo al Ten. Angelucci
Giovedì 26 Maggio, presso il 72° Stormo di Frosinone, si è tenuta la cerimonia di consegna delle abilitazioni su elicottero TH500 B ed è stato consegnato il diploma di istruttore di volo ai frequentatori dell’Aeronautica Militare. Fra i neoistruttori di volo il Tenente Carla Angelucci, la prima donna che ha raggiunto tale traguardo nella storia dell’Aeronautica Militare.

 

Il Generale di Squadra Aerea Pasquale Preziosa, Comandante delle Scuole AM/3^ Regione Aerea di Bari, ha consegnato il diploma e la medaglia ricordo al Tenente Angelucci che dall'85° Centro CSAR (Combat Search and Rescue) di Pratica di Mare (Roma, dipendente dal 15° Stormo di Cervia (Ravenna), dove presta servizio, verrà trasferita presso il 72° Stormo di Frosinone per operare nella sua nuova veste di Istruttore Pilota e contribuire all’addestramento dei corsisti di tutte le Forze Armate e Corpi dello Stato, che annualmente arrivano presso l’aeroporto militare di Frosinone per conseguire le abilitazioni su TH500B o il brevetto di pilota di elicottero.

 

Alla cerimonia, presieduta dal Generale Preziosa ed organizzata dal Colonnello Maurizio Masi, Comandante dello Stormo, hanno partecipato le più alte cariche politiche e militari del capoluogo, fra le quali il Prefetto di Frosinone, dott. Paolino Maddaloni, il Questore, dott. Giuseppe De Matteis, il Vice Presidente dell’Amministrazione Provinciale, dott. Fabio De Angelis, il Vice Direttore di Pesomil, Generale di Divisione Aerea Roberto Zappa, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Colonnello Antonio Menga ed il Comandante della Polizia Provinciale, Colonnello Massimo Belli.

 

L'intervento del Generale Preziosa, a conclusione della cerimonia, si è soffermato sull’importanza della “formazione come insegnamento a saper essere, prima ancora del saper fare ed il compito più importante del Comando Scuole, del 72° Stormo e delle Scuole di volo è quello di formare nella mente l’aviatore per consentirgli poi di esercitare la manualità del volo in tutta sicurezza”.

 

 

 

 

  

 

 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.