Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Eccellenze: delegazione del Centro NATO in Modelling & Simulation ai simulatori del 61° Stormo
Eccellenze: delegazione del Centro NATO in Modelling & Simulation ai simulatori del 61° Stormo
24/07/2019
61° STORMO - Galatina (LE)
1° M.llo Giuseppe Vernaglione

Martedì 24 luglio una delegazione del Nato Modelling & Simulation Centre Of Excellence, nell'ambito di una serie di visite conoscitive presso alcuni enti militari che hanno in uso sistemi di simulazione, ha effettuato una visita al 61° Stormo di Galatina con l'obiettivo di approfondire l'iter con cui l'Aeronautica Militare forma i propri piloti. 

Focus della visita sono stati gli avanzatissimi sistemi di simulazione impiegati per addestrare i frequentatori destinati a volare sui velivoli Fighters di quarta e quinta generazione.

La delegazione dopo il benvenuto del colonnello Surace, Comandante del 61° Stormo, ha assistito ad un briefing nel corso del quale sono state presentate le principali attività  del reparto e l'offerta formativa che lo stesso è in grado di erogare.

Successivamente i visitatori si sono recati presso la palazzina Ground Based Training System (GBTS) sede del 212° Gruppo Volo e delle principali strutture dedicate alla fase IV dell'addestramento dei piloti destinati alle linee da combattimento. Qui hanno visionato i vari livelli di simulazione integrati nel sistema ITS (Integrated Training System) T346: l'SBT (Simulation Based Training), il PTT (Partial Task Trainer) e l'FMS (Full Mission Simulator).

Particolare attenzione è stata rivolta all'utilizzo della tecnologia LVC (Live Virtual Constructive) che consente di unire in un unico scenario velivoli reali (Live), velivoli volati al simulatore (Virtual) ed entità generate dal computer (Constructive). Il 61° Stormo è leader mondiale in questo particolare settore con il proprio corso di pilotaggio denominato LIFT (Lead In to Fighter Training) erogato su sistema T-346, tutto "made in Italy".

​Il 61° Stormo, dipendente dal Comando Scuole A.M./3ª Regione Aerea di Bari, ha il compito di provvedere all'addestramento al volo su aviogetti:

- di fase II - Primary Pilot Training, comune a tutti gli allievi piloti militari, finalizzata alla individuazione delle linee      su cui voleranno (fighters, pilotaggio remoto RPA, elicotteri, trasporto), si svolge su T339A;

- di fase III – Specialized Pilot Training, rivolta esclusivamente agli allievi piloti selezionati per le linee Fighter e RPA, si conclude con il      conseguimento del Brevetto di Pilota Militare (aquila turrita) - Per questa fase è impiegato l'FT-339C;

- di fase IV - Lead In to Fighter Training – LIFT, propedeutica al successivo impiego sui velivoli Fighters, si sviluppa sul T-346A. 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.