Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare visita il 51° Stormo di Istrana
Il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare visita il 51° Stormo di Istrana
04/07/2019
51° Stormo - Istrana (TV)
T.Col. Giorgio Albani

Si è svolta giovedì 4 luglio la visita al 51° Stormo di Istrana (TV) del Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, accompagnato dal Comandante della Squadra Aerea, Generale di S.A. Gianni Candotti e dal Generale di Divisone Aerea Silvano Frigerio Comandante delle Forze da Combattimento.

Il Comandante di Stormo, Colonnello Massimiliano Pasqua, ha presentato l'organizzazione e la missione del Reparto, le attività operative che contraddistinguono lo Stormo, fornendo un quadro generale dei programmi di sviluppo infrastrutturale che stanno interessando l'Aeroporto d'Istrana.

Nell' incontro con tutto il personale, il Gen. Rosso ha sottolineato l'importanza dei risultati ottenuti dagli uomini e donne dello Stormo grazie al costante impegno profuso, sintomatico di un forte attaccamento per il Reparto e per la Forza Armata; motivazioni che consentono di raggiungere importanti obiettivi e superare qualsiasi tipo di difficoltà. In particolare ha evidenziato come "gioco di squadra, coesione e serenità" sono da considerarsi cardini fondamentali per ottenere quel giusto "spirito di corpo" necessario alla riuscita della "missione" sia in Italia che nelle operazioni fuori dai confini Nazionali.

La visita è continuata presso la Cellula Quick Reaction Alert (Q.R.A.) dove risiede il personale d'allarme che contribuisce quotidianamente con velivoli Eurofighter (F-2000), provenienti da altri Reparti di Forza Armata, al sistema di difesa aerea nazionale.

Presso il Servizio Informazioni Operative, il Capo di Stato Maggiore ha potuto constatare l'efficacia della "ground explotation station IG2" che permette di analizzare le immagini acquisite dal Pod Reccelite 2, installati sui velivoli AMX, impiegato sia nei teatri operativi che in Patria in caso di eventi, come calamità naturali, in cui sia fondamentale avere una visione dall'alto in grado di fornire informazioni utili a chi gestisce i soccorsi.

​Il 51 ° Stormo è uno dei Reparti di volo dell'Aeronautica Militare dipendente dal Comando Squadra Aerea per il tramite del Comando Forze da Combattimento di Milano. Il Reparto ha la configurazione di Stormo caccia bombardiere e ricognitore, basato sulla presenza di un gruppo di volo, il 132° equipaggiato con velivolo AMX e AMX-T. I principali compiti dello Stormo sono le operazioni combinate di supporto alle forze di superficie e le operazioni di attacco e ricognizione (Information Superiority). Lo Stormo assicura inoltre l'addestramento operativo dei piloti e la standardizzazione delle procedure d'impiego per la linea AMX e, dal 18 gennaio 2017, fornisce supporto tecnico logistico alla cellula d'allarme composta da velivoli Eurofighter (F-2000) rischierati ad Istrana con compiti di difesa aerea.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.