Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > L’IPAMAS è stato intitolato alla memoria del Tenente Remotti, medaglia d’oro al valor militare
L’IPAMAS è stato intitolato alla memoria del Tenente Remotti, medaglia d’oro al valor militare
11/01/2018
Comando Logistico - Servizio Sanitario
T. Col. Paolo Fazio

Il giorno 11 gennaio 2018, presso la sala F. Baracca della Casa dell'Aviatore, si è svolta la cerimonia di intitolazione dell'Istituto di Perfezionamento e Addestramento in Medicina Aeronautica e Spaziale (IPAMAS) al Tenente medico Francesco Paolo Remotti, Medaglia d'Oro al Valore Militare, ucciso insieme agli altri componenti di un equipaggio della 46ma Aerobrigata, a Kindu nell'ex Congo belga, l'11 novembre del 1961, in missione per conto dell'ONU.

Alla presenza dei familiari del Tenente Remotti e di numerose autorità, la cerimonia ha avuto inizio con il saluto del Generale Ispettore Domenico Cioffi, direttore dell'IPAMAS. L'intitolazione al Tenente Remotti, trucidato a Kindu in missione di pace, ha detto il generale Cioffi, "…gratifica e vivifica il nostro lavoro, finalizzato al miglioramento della specializzazione e professionalità del personale sanitario, in uno stretto legame con la continua innovazione tecnologica dello strumento militare".  L'IPAMAS ha assunto la responsabilità di mantenere il ricordo storico del collega caduto a Kindu e di presentarlo ai giovani ufficiali medici e a tutto il personale sanitario che si forma presso l'Istituto per incrementarlo e da esso, ha proseguito il Generale Cioffi: "…trarre un codice d'onore, di lealtà, di senso del dovere, spirito di corpo, amor di Patria, per il nostro quotidiano lavoro e  per la nostra vita a servizio della nazione". Il Generale Cioffi ha sottolineato l'importanza di una accurata e sempre aggiornata formazione del personale sanitario, finalizzata tra l'altro a garantire il costante benessere psicofisico del personale navigante e il miglioramento delle sue performance in considerazione degli eccezionali stimoli da cui è sollecitato.

Ha preso poi la parola il Capo del Corpo Sanitario Aeronautico, Generale Ispettore Capo Enrico Tomao, che nel suo breve discorso ha sottolineato come l'intitolazione dell'IPAMAS, eccellenza di forza armata per la formazione, l'addestramento, l'aggiornamento del personale sanitario e laico, militare e civile, al tenente Remotti, ammirevole figura di Ufficiale medico che ha offerto la propria vita per i valori essenziali del Corpo Sanitario Aeronautico, sia un concreto riconoscimento della sua tradizione e del percorso finora svolto. Il generale Tomao ha concluso esprimendo a nome suo e di tutto il personale sanitario aeronautico, immensa riconoscenza e gratitudine alla famiglia Remotti.

La cerimonia è proseguita con un intervento dell'Ordinario Militare, S.E. Santo Marcianò. Nella sua prolusione su "Etica e Persona", attraverso una accurata analisi sui valori etici, sulla centralità dell'individuo e la difficoltà a riconoscere i veri valori della vita, Mons. Marcianò ha ribadito l'importanza della persona, oggetto dell'Etica, di una rinnovata cultura dell'identità e della differenza, e del ruolo dei militari "…sempre a servizio della persona umana, della sua vita e della sua incomparabile dignità, quale che sia la missione che stiamo portando avanti".

Successivamente si è proceduto alla benedizione della targa che verrà apposta all'ingresso dell'Istituto ed alla consegna, alla famiglia Remotti, della pergamena recante la motivazione dell'intitolazione.

Il Comandante Logistico, Generale di Squadra aerea Giovanni Fantuzzi, ha preso la parola in conclusione della cerimonia. Nel suo breve intervento ha ricordato la figura del Tenente Remotti ponendola come esempio per tutti i militari che si trovano oggi in missione per conto del nostro Paese, ribadendo quanto sia fondamentale per l'Aeronautica Militare il sostegno del Corpo Sanitario al loro svolgimento. Il Generale Fantuzzi ha ribadito poi l'importanza dell'offerta formativa fornita dall'IPAMAS sottolineandone il suo costante aumento, offerta di cui fruiscono anche altre Forze Armate e, attraverso la Formazione a Distanza (FAD) anche organizzazioni civili, con l'effettivo risultato di migliorare le sinergie tra differenti operatori.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.