Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Pratica di Mare, il Sottosegretario Angelo Tofalo visita le strutture Covid allestite
Pratica di Mare, il Sottosegretario Angelo Tofalo visita le strutture Covid allestite
20/07/2020
Centro Sperimentale Volo - Roma
1° M.llo Ennio Calabro

Lunedì 20 luglio l'aeroporto militare "Mario de Bernardi" di Pratica di Mare ha ricevuto la visita del Sottosegretario di Stato alla Difesa, On. Angelo Tofalo, che ha voluto vedere da vicino le infrastrutture allestite dalla Forza Armata presso l'aeroporto romano per la gestione dell'emergenza Covid-19.

Accompagnato dal Comandante Logistico, Generale di Squadra Aerea Giovanni Fantuzzi, l'On. Tofalo ha potuto assistere, presso il Centro Sperimentale di Volo, ad una breve presentazione illustrativa delle principali attività effettuate dalla Forza Armata in questo difficile periodo storico.

Particolare attenzione è stata dedicata alla capacità di eccellenza dell'Aeronautica Militare di effettuare trasporti in alto bio-contenimento; una capacità sviluppata già da alcuni anni ma che, dall'inizio del 2020, ha avuto un'importante implementazione a causa dell'emergenza Covid-19 .

Sono stati infatti circa 100 i pazienti trasportati nel corso dei quattro mesi di emergenza, operazioni che hanno richiesto il coinvolgimento, oltre che dell'Infermeria Principale ed il Reparto Medicina Aeronautica e Spaziale, anche di altre varie realtà della Forza Armata, come il Reparto Sperimentale di Volo che, attraverso la Certificazione Tecnico Operativa, ha consentito l'impiego di un numero maggiore di velivoli in tali tipologie di trasporti.

Un ruolo importante, inoltre, è stato svolto dall'Infermeria Principale di Pratica di Mare nel suo ruolo di National Patient Evacuation Coordination Centre (ITA-PECC) nel coordinamento, nell'ambito dell'EATC (European Air Transport Command) di missioni di trasferimento di pazienti contagiati in ambito internazionale.

La visita dell'On. Tofalo è poi proseguita al 14° Stormo dove, guidato dal Comandante dello Stormo, Colonnello Giuseppe Addesa, e dal Colonnello Alberto Autore ha avuto la possibilità di incontrare gli equipaggi di volo ed il personale specialista e di salire a bordo di un velivolo KC-767A.

Il KC-767 è stato, fin dalle prime ore dell'emergenza, uno degli assetti più utilizzati per contrastare l'emergenza Covid-19, rimpatriando, già il 2 febbraio scorso, i nostri connazionali da Wuhan (Cina) ed effettuando, fino ad oggi, circa 400 ore di volo per trasporti di rimpatrio di connazionali, anche in bio-contenimento, per il trasporto di equipe mediche e di circa 270.000 Kg di materiale sanitario tra cui oltre 5 milioni di mascherine.

In conclusione l'On. Tofalo ha potuto visitare il Point of Entry, una struttura che non solo ha consentito di effettuare il primo screening dei connazionali rimpatriati dalla Cina e dal Giappone, ma che ha rappresentato il principale punto di accesso e controllo del personale in arrivo sul territorio nazionale.

Al termine della visita l'On. Tofalo ha manifestato tutta la sua soddisfazione per il lavoro fin qui portato avanti dall'Aeronautica Militare e dalle Forze Armate in generale per la gestione di un'emergenza di portata epocale. "Un lavoro - ha sottolineato il Sottosegretario di Stato alla Difesa – svolto spesso in condizioni proibitive, a ritmi serratissimi e con grande spirito di sacrificio e che mi rende orgoglioso di poter rappresentare, nel mio incarico, gli uomini e le donne che lo svolgono ogni giorno".

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.