Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Ambiente ed antinfortunistica: i Comandanti dell’A.M. insieme in un seminario di approfondimento
Ambiente ed antinfortunistica: i Comandanti dell’A.M. insieme in un seminario di approfondimento
06/11/2019
UCOPRATA
Ten. Alessandro Pergolini

Oltre 30 Comandanti, provenienti dall'organizzazione periferica, intermedia e centrale dell'A.M., si sono riuniti a Villafranca (VR) il 5 e 6 novembre per partecipare al Seminario "Antinfortunistica e Ambiente", organizzato dall'Ufficio Generale di Coordinamento della Prevenzione Antinfortunistica e della Tutela Ambientale (UCOPRATA) e ospitato dal 3° Stormo.

L'evento, appuntamento annuale ormai giunto all'ottava edizione, è stato una preziosa occasione di approfondimento delle principali tematiche di tutela dell'ambiente e della salute e sicurezza dei lavoratori, nelle quali il Comandante di un Ente della Forza Armata potrebbe essere coinvolto nell'esercizio della propria Azione di Comando, in virtù delle responsabilità attribuite a tale figura dalla normativa di settore.

Il Colonnello Enzo M. D'Aguanno, Capo Ufficio Ambiente dell'UCOPRATA e chairman dell'evento, dopo aver ringraziato il Colonnello Francesco De Simone, Comandante del 3° Stormo, per l'ospitalità e il supporto logistico, ha salutato i partecipanti, introducendo le linee di indirizzo volute dal Vertice della Forza Armata, cogliendo l'occasione di ricordare che consapevolezza e competenza nelle materie oggetto di discussione, rappresentano i pilastri per il miglioramento della performance in tali settori, a loro volta aspetti fondamentali per il pieno raggiungimento della mission dell'Organizzazione.

Nel corso degli interventi della prima giornata, dedicata alla tutela dell'ambiente, è stato dato risalto all'importanza di una piena comprensione degli effetti ambientali legati alle attività svolte dai Reparti A.M.. I relatori hanno proposto alcuni suggerimenti su come agire in maniera proattiva, garantendo il rispetto degli obblighi normativi, ottimizzando l'impiego di risorse e minimizzando in tal modo potenziali limitazioni nell'operatività. Inoltre è stata evidenziata la centralità del ruolo del Comandante/Datore di Lavoro sia nell'incentivare il personale a intraprendere comportamenti virtuosi che nel mantenere rapporti trasparenti con la popolazione e con le altre istituzioni pubbliche sul territorio, riguardo alle tematiche ambientali.

La seconda giornata si è concentrata sugli aspetti di salute e sicurezza dei lavoratori. Il Colonnello Marco Fagiolo, Capo Ufficio Prevenzione dell'UCOPRATA, illustrando ai Comandanti le principali responsabilità a loro attribuite dal Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro in qualità di datori di lavoro, ha evidenziato i più recenti indirizzi della Suprema Corte di Cassazione in merito, soffermandosi inoltre sulla centralità dell'informazione, formazione e addestramento al fine di svolgere le attività quotidiane, proprie dei Reparti dell'A.M., in piena sicurezza per il personale e nell'imprescindibile rispetto delle leggi.

Nel corso dell'evento sono stati approfonditi e analizzati alcuni casi di studio rappresentativi delle tematiche discusse, dando la possibilità ai Comandanti di partecipare a confronti con i relatori, provenienti anche dall'Ufficio Consulenza Affari Giuridici dell'AM e dall'Ufficio di Programma "Comitato Amianto", occasione particolarmente apprezzata perché utile all'individuazione delle più corrette e comuni soluzioni dei casi proposti.

A chiusura dell'evento, il Colonnello D'Aguanno ha salutato i partecipanti, ricordando che, nelle tematiche di tutela della salute e sicurezza dei lavoratori e dell'ambiente, è imprescindibile ottenere il coinvolgimento e la collaborazione di tutto il Personale in Azzurro impiegato a ciascun livello dell'organizzazione. A tal proposito, l'azione di leadership e team building che ciascun Comandante esercita nel proprio Reparto per favorire la creazione di consapevolezza e competenza su tali tematiche tra i propri collaboratori, risulta fondamentale per conseguire gli obiettivi di miglioramento.

L'Ufficio Generale di Coordinamento della Prevenzione Antinfortunistica e della Tutela Ambientale, posto alle dirette dipendenze del Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, ha il compito di formulare la politica dell'A.M. nei settori della tutela della salute e sicurezza dei lavoratori e dell'ambiente. Definisce, inoltre, le linee di indirizzo nelle materie di competenza e supporta i Comandanti/Datori di Lavoro dell'A.M. fornendo mirata consulenza circa la corretta applicazione della normativa e della policy di settore alle attività svolte dai Reparti.

Il 3° Stormo, dipendente dal Servizio dei Supporti del Comando Logistico A.M., opera in contesto multinazionale ed inter-agenzia, tanto in attività addestrative quanto in operazioni reali, in aderenza alla missione di assicurare la proiezione di capacità logistiche aeroportuali autonome e necessarie a conseguire la massima operatività dell'Aeronautica Militare. Lo Stormo opera anche in situazioni di emergenza e assistenza alle popolazioni in caso di calamità ed è costantemente impegnato nei vari teatri operativi nazionali ed esteri.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.