Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > XXXV Edizione degli "Scudi di San Martino"
XXXV Edizione degli "Scudi di San Martino"
11/11/2018
32° Stormo - Amendola
Lgt. Michele Potenza
Domenica 11 novembre, presso il Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze, l'Istituto "Scudi di San Martino" ha assegnato un prestigioso riconoscimento al Luogotenente Gennaro Greco, in servizio presso il 32° Stormo di Amendola (FG). 

La benemerenza, giunta quest'anno alla sua 35^ edizione, è assegnata annualmente a persone o ad enti che si sono particolarmente distinti per atti di coraggio, generosità e solidarietà. 

Tra i premiati anche personalità storiche come Madre Teresa di Calcutta, i Vigili del Fuoco di Chernobyl e il New York City Fire Department (FDNY), l'organizzazione umanitaria "Medici Senza Frontiere" e l'associazione "Telefono Arcobaleno". 

Il Lgt. Greco è stato premiato per uno straordinario atto di coraggio e di solidarietà di cui si è reso protagonista lo scorso 12 luglio.
Il testo ufficiale della motivazione recita: "Nel rientrare presso il proprio alloggio situato nell'Aeroporto Militare di Centocelle, notava due autovetture coinvolte in un incidente stradale. Senza indugio, valutata la gravità del sinistro e le iniziali condizioni di uno degli occupanti del veicolo coinvolto, che sembravano fin da subito molto critiche, estraeva il corpo dalle lamiere e, rendendosi conto dell'imminente pericolo di vita in cui versava, effettuava manovre di avanzato soccorso, tra cui la manovra di Rautek e la respirazione artificiale. Solo successivamente, con l'intervento dei soccorritori Vigili del Fuoco, personale sanitario di servizio al seguito dell'ambulanza e della Polizia Municipale del Comando di Roma Capitale venivano finalizzate tutte le operazioni di rito, effettuandone il trasporto in "codice rosso" presso l'Ospedale Generale Maria Giuseppina Vannini di Roma. Nei giorni successivi si è appreso che le condizioni di salute del giovane si erano stabilizzate e lo stesso non risultava più essere in pericolo di vita". 

A consegnare il premio al Lgt. Greco è stato il Generale di Brigata Aerea Vincenzo Nuzzo, Comandante dell'Istituto di Scienze Militari Aeronautiche (I.S.M.A.) di Firenze. 

Alla cerimonia ha preso parte anche una rappresentanza di allievi della Scuola Militare "Giulio Douhet" di Firenze. 
Il 32° Stormo con sede ad Amendola (Foggia) è uno dei reparti di volo dell'Aeronautica Militare dipendente dal Comando Squadra Aerea di Roma per il tramite del Comando Forze da Combattimento di Milano. Primo Reparto in Europa ad acquisire i velivoli JSF, svolge inoltre attività operativa, addestrativa e tecnica degli aeromobili a pilotaggio remoto Predator, al fine di acquisire e mantenere la capacità di effettuare operazioni ISTAR nazionali e di coalizione. Inoltre, fornisce e completa, attraverso i velivoli MB-339, l'addestramento dei piloti di APR in modo da assicurare un adeguato livello addestrativo su velivoli a pilotaggio tradizionale. Da marzo 2018, inoltre, nel sistema di Difesa aerea sono stati integrati anche i velivoli F-35 del 32° Stormo di Amendola, che contribuiscono con specifiche capacità operative e tecnologia di ultima generazione alla difesa dei cieli italiani. 
ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.