Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Concluso il Rapporto Comandanti del Comando Logistico A.M.
Concluso il Rapporto Comandanti del Comando Logistico A.M.
04/12/2018
Comando Logistico - UGCL
Sezione REPICE

Lunedì 04 dicembre, presso la Casa dell'Aviatore, il Generale di Squadra Aerea Giovanni Fantuzzi ha presieduto il Rapporto Comandanti del Comando Logistico A.M., che si rivela sempre un momento fondamentale di comunicazione interna all'Alto Comando e che ha visto riuniti, per la seconda volta quest'anno, oltre 110 partecipanti, tra Comandanti dipendenti e Capi degli Uffici di staff.

Il Comandante Logistico, dopo l'indirizzo di benvenuto, ha dato inizio alle attività con un breve ma incisivo discorso, nell'ambito del quale ha posto l'accento sul fondamentale ruolo svolto dall'Alto Comando nell'ambito della Forza Armata, rimarcandone il concetto di Mission e di Vision che si traduce, di fatto, nel "produrre capacità operative, assicurando un supporto tecnico e logistico a tutte le unità dell'A.M.. […] …in un Comando Logistico sempre più agile, coeso ed integrato…".

Altro concetto fondamentale trattato dal Comandante Logistico è stato l'importanza della comunicazione interna ai Reparti, con il personale, come strumento per condividere obiettivi prefissati, al fine di ottenere una leadership condivisa.

Nel riconoscere i risultati raggiunti ha voluto sottolineare, con orgoglio, quanto è stato realizzato e ha indicato quanto ancora deve essere svolto, evidenziando l'importanza di effettuare sempre un'opportuna pianificazione, al fine di ottimizzare risorse ed energie.

Molto sentito e partecipato dalla platea è stato l'intervento del Capo di Stato Maggiore dell'A.M, Gen S.A. Alberto Rosso, che ha voluto sottolineare la profonda conoscenza del Comando Logistico, avendone fatto parte e ringraziando i presenti per il loro lavoro, silenzioso ma indispensabile per il funzionamento dell'intera macchina operativa. Il Capo di SMA ha poi proseguito evidenziando come recentemente, in più occasioni, le varie componenti del Comando Logistico abbiano riscosso apprezzati riconoscimenti al di fuori della Forza Armata ed anche in ambito internazionale per l'alta professionalità dimostrata; al termine si è poi reso disponibile per rispondere ad alcune domande dei partecipanti che hanno avuto l'occasione di un confronto diretto con il Vertice della Forza Armata.

A seguire, il Generale di Brigata Aerea Giovanni Magazzino, Capo di Stato Maggiore del Comando Logistico, che in questo contesto ha svolto il ruolo di moderatore, dopo aver illustrato il programma della giornata, ha introdotto il Gen. S.A. Tiziano Tosi, Presidente dell'Associazione Nazionale Familiari Caduti e Mutilati dell'Aeronautica (ANFCMA) ed il Gen. S.A. Paolo Magro, Presidente dall'Opera Nazionale Figli degli Aviatori (ONFA) che hanno presentato e promosso le attività dei predetti sodalizi.

Ha quindi preso la parola il Primo Luogotenente Fulvio Lombardozzi, Presidente dei Sottufficiali, Graduati e Militari di Truppa del Comando Logistico, che si è rivolto ai convenuti significando l'importanza di tale ruolo all'interno dei Reparti e sensibilizzando i Comandanti presenti affinché favoriscano l'azione dei Presidenti presso i propri Enti.

I lavori sono quindi proseguiti con interventi di alto profilo dedicati all'approfondimento di tematiche di interesse comune quali "le note caratteristiche e la valutazione del personale", ad opera del Gen. S.A. Luca Goretti, la leadership in A.M., consigli per una comunicazione efficace, la gestione delle risorse finanziarie e le novità relative alla banca dati INPS e alla Logistica 4.0.

La sessione pomeridiana ha visto l'approfondimento di alcune tematiche proposte dai partecipanti con confronti e scambi di esperienze e interventi degli esperti della materia trattata. A conclusione dell'intensa giornata, il Gen. Fantuzzi ha salutato tutto il personale intervenuto ed ha colto l'occasione per formulare gli auguri per le prossime festività ai convenuti e alle rispettive famiglie.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.