Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Addestramento, nuove qualifiche per gli equipaggi della 46ª Brigata Aerea
Addestramento, nuove qualifiche per gli equipaggi della 46ª Brigata Aerea
26/02/2021
46ª Brigata Aerea - Pisa
Ten.Col. Pompilio Sammaciccio

Il 24 febbraio la 46ª Brigata Aerea ha partecipato ad una complessa esercitazione di tipo COMAO (COMposite Air Operation) con i suoi assetti C-27J e C-130J. In particolare, un KC-130J, versione tanker del quadrimotore da trasporto, ha operato effettuando attività di rifornimento in volo - Air to Air Refuelling - con numerosi assetti delle varie formazioni, svolgendo così un ruolo da moltiplicatore di forze. Contemporaneamente, un C-27J effettuava un aviolancio da altissima quota. Lo stesso C-27J, a sua volta, era stato messo in condizioni di raggiungere il target da distanze elevate grazie alla presenza di un altro velivolo che lo ha rifornito in volo prima e dopo lo svolgimento dell'aviolancio.

 L'esercitazione ha consentito anche di concludere l'iter addestrativo di un Pilota Istruttore C-27J dell'International Training Centre come primo Weapon Instructor (WI) della 46ª Brigata Aerea. Il Weapon Instructor svolge funzioni di studio e ricerca su tattiche d'impiego e sviluppo del sistema d'arma, i cui risultati sono poi utilizzati per i programmi addestrativi avanzati.

Le missioni di tipo COMAO, in cui la sinergia e l'interoperabilità tra gli assetti risultano indispensabili, sono tra le più paganti dal punto di vista addestrativo. Ciascuna componente è infatti chiamata a svolgere il proprio ruolo in un contesto altamente dinamico che è reso ancora più complesso dalle minacce simulate, che restituiscono il massimo realismo possibile.


La 46ª Brigata Aerea è un Reparto che dipende dal Comando Squadra Aerea per il tramite del Comando Forze di Mobilità e Supporto che svolge, con i suoi velivoli da trasporto C-130J e C-27J un'ampia gamma di missioni nell'ambito del trasporto aereo, sia di carattere esclusivamente militare – con la partecipazione in tutti i Teatri Operativi che vedono la presenza delle Forze Armate italiane – sia in ambito civile, in concorso con altre agenzie dello Stato, come è avvenuto nel corso dell'emergenza Covid-19, o per soccorsi umanitari, evacuazioni di popolazioni in difficoltà o interventi in caso di calamità naturali.

L'International Training Centre (ITC) nasce dalla necessità di internazionalizzare lo storico Centro Addestramento Equipaggi del Reparto Volo della 46ª Brigata Aerea. In linea con gli indirizzi strategici di Forza Armata, l'ITC è stato strutturato per poter mettere a disposizione anche di Forze Armate straniere operanti su C-130J e C-27J il proprio bagaglio di esperienza e professionalità.


Ti potrebbe interessare anche:

 Eagle Ace, attività addestrativa multinazionale e interforze al 2° Stormo

Addestramento, sistema SIRIUS e due Tornado al centro dell'esercitazione Dogged Focus

COVID-19: C27J della 46^ trasporta per conto della NATO 60 ventilatori in Macedonia del Nord

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.