Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Missione in Kuwait: Il Presidente Conte all'IT.N.C.C. Air
Missione in Kuwait: Il Presidente Conte all'IT.N.C.C. Air
05/02/2019
ITNCC/TFA - Kuwait
Cap. Francesco D'Ambrosio

In occasione dello scalo tecnico presso la Base Aerea di Alì Al Salem in Kuwait, il Presidente del Consiglio dei Ministri, Prof. Giuseppe Conte, ha voluto incontrare il personale dell'IT.N.C.C. Air (Italian National Contingent Command AIR – Task Force Air Kuwait).

Il Presidente, accolto dall'Ambasciatore d'Italia in Kuwait, Giuseppe Scognamiglio, dal Vice Comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze, Gen. D.A. Nicola Lanza de Cristoforis e dal Comandante dell'IT. N.C.C. Air Kuwait, Col. Mario Martorano, ha voluto salutare il personale militare operante nell’ambito dell’Operazione Internazionale Inherent Resolve che, per l’occasione, si è schierato nell’Hangar del velivolo Predator.

“Fiero ed Onorato di poter portare il pensiero riconoscente del Governo italiano e della Nazione intera alle donne e agli uomini dell’IT.N.C.C. Air, che si distinguono, nel riconoscimento unanime, per le elevate competenze, spiccate professionalità e per la costante dedizione nello svolgimento del loro incarico professionale”, queste le parole del Presidente Conte che, prima di proseguire il suo viaggio istituzionale e dopo la tradizionale firma dell’Albo d’Onore, si è concesso qualche scatto fotografico con tutto il personale.

Costituita in data 17 ottobre 2014, l’ITNCC/TFA Kuwait (Italian National Contingent Command AIR – Task Force Air Kuwait), nell'ambito della missione in Kuwait,  garantisce l’unicità di comando e l’impiego sinergico e coordinato degli assetti di volo KC 767A, Predator ed AMX.

La missione della TFA Kuwait è di soddisfare le esigenze di rifornimento in volo degli assetti della coalizione con il proprio KC 767A; parallelamente, alla TFA Kuwait è affidato il compito di concorrere alla definizione della situation awareness della coalizione mediante l’impiego dei propri assetti Intelligence, Surveillance and Reconnaissance (ISR) AMX e Predator.

Questi producono immagini e video di alta qualità che vengono poi valorizzate dalla cellula Intelligence e fornite alla coalizione sotto forma di analisi. 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.