Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Covid 19: completato il piano di potenziamento dell’ospedale da campo di Legnago
Covid 19: completato il piano di potenziamento dell’ospedale da campo di Legnago
03/02/2021
3° Stormo - Villafranca (VR)
Col. Paolo Marcatili

E' stato completato mercoledì 3 febbraio 2021 il piano di potenziamento dell'ospedale da campo che il 3° Stormo dell'Aeronautica Militare ha rischierato, dalla metà del mese di dicembre scorso, presso il Pronto Soccorso dell'Ospedale Civile "Mater Salutis" di Legnago (VR).

La struttura è stata riconfigurata per poter ospitare on demand simultaneamente fino a 16 pazienti in "Osservazione Breve Intensiva" (O.B.I.), di cui 6 in terapia intensiva, oltre agli altri 10 pazienti, di cui 8 in terapia semintensiva e 2 in trattamento di tipo intensivistico. La nuova struttura dispone inoltre di un'apparecchiatura ecografica automatica portatile, di ultima generazione, denominata "ECovidUS", dotata di un apposito software di lettura che permette una tempestiva identificazione della polmonite interstiziale da Covid-19, un'accurata stadiazione in base alla gravità del quadro ecografico ed il relativo monitoraggio.

Il team sanitario dell'A.M. opera presso l'Ospedale di Legnago già dal 10 dicembre 2020, alla guida del T.Col. Alessandro Pisano, Ufficiale medico responsabile, che ha evidenziato come la nuova apparecchiatura "per la facilità di utilizzo, portatilità e versatilità, permetta in pochissimi minuti, anche al personale sanitario non addestrato, l'identificazione automatica dei markers caratteristici della polmonite da Covid-19 e la determinazione della relativa gravità, già durante il trasporto in ambulanza del paziente. L'utilizzo della nuova apparecchiatura ecografica automatica consente di abbattere i tempi di diagnosi e di identificare da subito il reparto dove inviare il paziente, instaurando precocemente il trattamento terapeutico più adeguato."

L'assetto ospedaliero, realizzato con una tensostruttura di ultima generazione, è stato ufficialmente consegnato lo scorso 8 gennaio dal Comandante del 3° Stormo Colonnello Giovanni Luongo al Direttore Generale della ASL VR 9 Dott. Pietro Girardi.

Tra i contributi offerti dal 3° Stormo, ente alle dipendenze del Servizio dei Supporti del Comando Logistico dell'Aeronautica Militare, si ricorda l'approntamento, già nelle prime fasi dell'emergenza pandemica, della struttura sanitaria di tipo campale costruita a Pratica di Mare per accogliere i pazienti di rientro da zone a rischio, e l'installazione degli ospedali da campo di Cremona e Schiavonia (PD) in coordinamento con la Protezione Civile.

Con l'Operazione IGEA inoltre il personale dello Stormo è intervenuto con l'installazione di tendostrutture denominate DTD (Drive Through Difesa) presso l'Aeroporto di Milano Linate, Pavia, Lecco e nella provincia di Monza Brianza nei comuni di Meda e Cavenago, per incrementare la capacità del Servizio Sanitario Nazionale di effettuare tamponi per attività di tracciamento dei positivi al Covid-19. 


Potrebbero interessarti inoltre:

Covid19: inaugurato nuovo punto medico avanzato allestito dall'AM presso l'Ospedale di Legnago

Drive Through DIFESA: Bilancio dell'attività svolta nel 2020

Covid-19: operativo Hub nazionale per staccaggio vaccini presso Aeroporto Pratica di Mare

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.