Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Ministro Trenta, visita alla Scuola Marescialli di Viterbo
Ministro Trenta, visita alla Scuola Marescialli di Viterbo
29/05/2019
Scuola Marescialli/Comando Aeroporto - Viterbo
T.Col. Massimo Bambini

Mercoledì 29 maggio il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta si è recato in visita presso la Scuola Marescialli dell'Aeronautica Militare di Viterbo, Ente che si configura anche come Aeroporto militare aperto al traffico civile.

Al suo arrivo il Ministro è stato accolto dal Comandante delle Scuole e della 3^ Regione Aerea, Generale di Divisione Aerea Aurelio Colagrande e dal Comandante della Scuola Marescialli e dell'Aeroporto di Viterbo, Col. Leonardo Moroni.

Nel salutare gli allievi del 19° Corso "Zephir", del 20° Corso "Altair II" e del 21° Corso "Blazar" attualmente in istruzione presso la Scuola, il Ministro ha sottolineato l'importanza di proseguire sulla strada tracciata guardando però al futuro: "A voi il compito di continuare quella strada dell'innovazione, della modernità e del cambiamento che è nel dna dell'Aeronautica, per fare onore alle tradizioni di valore che hanno contribuito a costruire questo grande stormo operoso in volo che è l'Arma Azzurra, per il bene del Paese e della comunità internazionale".

Tra le infrastrutture del Reparto visitate anche il "Polo Sportivo" ed il "Polo Leonardo", quest'ultimo centro nevralgico dell'attività didattica e formativa della Scuola.

Il Ministro Trenta ha infine voluto incontrare anche il personale del Reparto e sottolineare il basilare ruolo svolto dagli enti di formazione nell'ambito della Difesa:  "Oggi gli Istituti di formazione militare giocano un ruolo utile nell'ambito della Difesa poiché l'elemento umano è la risorsa più preziosa di cui disponiamo, fulcro di quella rivoluzione qualitativa dello strumento militare che è in atto per rispondere alle sfide che già stiamo fronteggiando da anni per garantire la stabilità e la sicurezza a livello interno ed internazionale".

Nell'albo d'onore il Ministro ha formulato agli allievi "l'augurio di cogliere gli stimoli che questa fase formativa offre per diventare Marescialli responsabili, forti delle loro tradizioni e valori, pronti all'innovazione".

La Scuola Marescialli dell'Aeronautica Militare/Comando Aeroporto di Viterbo è posta alle dipendenze del Comandante delle Scuole dell'A.M. e della terza Regione Aerea; il reparto ricopre una duplice missione: da una parte, quale istituto a carattere universitario, ha il compito di provvedere alla formazione militare e morale e all'istruzione professionale specifica dei Sottufficiali del Ruolo Marescialli, nonché al perfezionamento e all'aggiornamento di tale formazione; dall'altra, quale aeroporto militare aperto al traffico civile, assicura la fornitura dei Servizi della Navigazione Aerea e garantisce, in accordo a quanto previsto nei piani operativi di settore, l'efficienza delle installazioni aeroportuali funzionali all'attività di volo.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.