Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Entrano nel vivo le attività della Grifone 2017
Entrano nel vivo le attività della Grifone 2017
06/09/2017
Ufficio Generale del Capo di SMA
Ufficio Pubblica Informazione
Continuano a pieno ritmo le attività della “Grifone 2017” iniziate lunedì 4 settembre presso il Distaccamento Aeroportuale di Dobbiaco (BZ). La Grifone è un’esercitazione internazionale, interforze ed interagenzia organizzata annualmente dall'Aeronautica Militare nel quadro dell’accordo SAR.Med.Occ. (Search and Rescue Mediterraneo Occidentale) stipulato tra Italia, Francia e Spagna.

Lo scenario esercitativo prevede un intenso programma di voli sia diurni che notturni durante i quali si simula la ricerca e soccorso di personale disperso in ambiente montano a seguito di un incidente aeronautico.

Durante le attività vengono impiegati gli assetti aerei e terrestri di tutte le componenti, militari e civili, coinvolte nell’esercitazione  operando senza soluzione di continuità, con l’obiettivo di recuperare il personale disperso.

All’interno dello scenario simulato è prevista, novità per l’edizione di quest’anno, la partecipazione di un team interforze e interagenzia qualificato Sicurezza Volo, per investigare sul luogo dell’incidente raccogliendo gli elementi utili alla sua ricostruzione e quindi risalirne alle cause, contribuendo inoltre a fornire  informazioni alle squadre di soccorso per la ricerca di eventuali sopravvissuti. A tal fine, significativo è l’intervento di personale "Fucilieri dell’Aria” del 9° e del 16° Stormo, nonché di una Squadra di Valutazione Ambientale del Servizio dei Supporti del Comando Logistico dell’Aeronautica Militare con il compito di interdire l’area interessata dall'incidente per preservare le evidenze sul terreno: una vera e propria esercitazione nell'esercitazione.

Nel corso delle attività sono giunti in visita presso il Posto Base Avanzato (PBA), allestito all’interno del Distaccamento Aeroportuale di Dobbiaco, il Generale di Corpo d’Armata Federico Bonato – Comandante del Comando Truppe Alpine di Bolzano - e il Generale di Divisione Aerea Antonio Conserva – Comandante del Comando Operazioni Aeree di Poggio Renatico (FE) - che hanno potuto constatare il lavoro di sinergia che i Reparti partecipanti stanno svolgendo nel corso delle attività addestrative.

​L’esercitazione, che si concluderà venerdì 8 settembre con un Media Day, si prefigge lo scopo principale di addestrare il personale dei Reparti di volo italiani e stranieri, dei centri di coordinamento del soccorso e le squadre di terra, alla pianificazione, direzione e gestione delle operazioni di ricerca e soccorso aereo condotte in ambiente montano anche in condizioni meteorologiche critiche, favorendo così la conoscenza e lo sviluppo di procedure comuni e conformi agli standard internazionali.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.