Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Giurano gli allievi del 90° Corso O.N.F.A. dell’Istituto “Umberto Maddalena” di Cadimare
Giurano gli allievi del 90° Corso O.N.F.A. dell’Istituto “Umberto Maddalena” di Cadimare
07/04/2017
1ª Regione Aerea - Milano
T. Col. Alberto Di Carlo

Il giorno 7 aprile presso il Centro Logistico di Supporto Areale/Istituto "Umberto Maddalena" di Cadimare gli allievi del 90° corso O.N.F.A. (Opera Nazionale Figli degli Aviatori) hanno prestato il solenne giuramento di fedeltà alla Patria nella suggestiva cornice storica della base di Cadimare.


A presenziare la cerimonia del giuramento il Sottocapo di Stato Maggiore dell'Aeronautica e Comandante la 1^ Regione Aerea Generale di Squadra Aerea Settimo Caputo e varie autorità tra le quali il Prefetto della Spezia Dott. Antonio Lucio Garufi, il Vescovo della Spezia Monsignore Luigi Palletti, il Sindaco di Portovenere dottor Matteo Cozzani, il Comandante Marina Nord, Amm. Div. Giorgio Lazio ed il Presidente dell'Associazione Club ex Allievi O.N.F.A. Colonnello Felice Petillo. Tra gli ospiti erano inoltre presenti rappresentanti delle Associazioni Arma Aeronautica i familiari degli allievi dell'Istituto e i compagni di scuola dei giuranti, provenienti dagli istituti scolastici della Spezia. 


 Al termine della cerimonia di giuramento, l'orifiamma, emblema del corso, dopo la benedizione da parte del Vescovo Mons. Palletti è stato consegnato al Capo Corso dal Direttore dell'Istituto, Colonnello Giuseppe Lauriola e del padrino del corso, Tenente Colonnello Andrea Minuti, anch'egli ex allievo ONFA.


Il Direttore dell'Istituto Umberto Maddalena, Colonnello Giuseppe Lauriola, nel suo discorso, ha sottolineato la solennità dell'evento ed in particolare, rivolgendosi agli allievi, ha aggiunto la seguente esortazione: "...affrontate questo impegnativo cammino con quella giusta serenità e sano entusiasmo, tipico dei ragazzi della vostra età..." e ancora "…non seguite solo percorsi aperti da altri, non adagiatevi alla routine, ma sforzatevi di esprimervi individualmente…".


Il Padrino Ten. Col. Pil. Andrea Minuti, nel suo intervento ha voluto sottolineare ai giuranti che "…Il Giuramento è una solenne promessa e rappresenta l'espressione più alta che un militare formula nei confronti dello Stato, di fedeltà incondizionata…" e ancora "…come un velivolo tende sempre al cielo, altrettanto dovete puntare a sempre maggiori traguardi…".


Il Comandante della 1^ R.A. Gen. S.A. Settimo Caputo salutati i convenuti e i giuranti ha voluto ringraziare tutto il personale del C.L.S.A./Istituto "U. Maddalena" di Cadimare per l'ottimo lavoro svolto nel preservare questa storica realtà in perfetta efficienza e ai giuranti ha detto "…siate consapevoli del passo compiuto, che sottintende una grande responsabilità ma soprattutto un vero e proprio privilegio. Vi auguro ogni bene e che ognuno di voi possa trascorrere un periodo, presso questo Istituto, sereno e proficuo acquisendo quel bagaglio di esperienza necessario per affrontare nel migliore dei modi il vostro percorso formativo ed umano per prepararvi ad affrontare e a superare le difficoltà e gli ostacoli che incontrerete lungo il vostro cammino…".


Il giorno del giuramento è stato preceduto da due importanti iniziative. La prima si è svolta martedì 6 aprile ed ha riguardato la donazione di una somma in denaro da parte della vedova Venanzi all'Istituto "U. Maddalena" di Cadimare in ricordo del marito Comandante Pietro Venanzi, ex ufficiale pilota dell'Aeronautica Militare, prematuramente scomparso. La somma era stata inizialmente donata alla vedova, dai compagni di accademia dell'ex ufficiale scomparso, appartenenti al corso Centauro IV.  L'Istituto, vista la propensione per la musica da parte di molti allievi, ha utilizzato tale donazione per l'acquisto di un pianoforte. La seconda, avvenuta la sera antecedente il giorno del giuramento, ha riguardato il concerto della Fanfara della 1^Regione Aerea, intervenuta per l'occasione.

 

Al termine della cerimonia è avvenuta la consegna della borse di studio a due allieve che si sono particolarmente distinte per meriti sia disciplinari che scolastici.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.