Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Giornata enogastronomica "Dolce Puglia" al 36° Stormo Caccia
Giornata enogastronomica "Dolce Puglia" al 36° Stormo Caccia
24/11/2018
36° Stormo - Gioia del Colle
Cap. Cosimo Corona

​Nella giornata di sabato, 24 novembre, l’Aeroporto Militare “A. Ramirez” di Gioia del Colle, sede del 36° Stormo Caccia, ha ospitato e supportato, per il terzo anno consecutivo, un evento denominato “Dolce Puglia” giunto alla sua XII edizione organizzato dall’Associazione Italiana Sommelier – Delegazione Murgia.


Si è trattato di un evento straordinario ed unico nel suo genere in Puglia per il quale sono state mostrate oltre 100 etichette e decine di specialità gastronomiche. I partecipanti hanno potuto fare un tour della Puglia per conoscere le eccellenze enogastronomiche tipiche della regione Puglia. Un’idea originale per valorizzare il territorio raccontando le storie di piccoli e grandi viticoltori che hanno contribuito, con il proprio lavoro, al rinnovato interesse per i vini dolci. Ad impreziosire l’evento la presenza dell’attrice Anna Falchi, intervenuta quale madrina d’accezione.


Patrocinato dal Senato della Repubblica, dalla Regione Puglia (Assessorato alle Risorse Agroalimentari) e dal Comune di Gioia del Colle, “Dolce Puglia” costituisce un nobile esempio di come la cultura enologica ed agroalimentare può anche coniugarsi con la beneficienza, grazie alla concessione del Patrocinio da parte dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla - Sezione di Bari, che quest’anno ha festeggiato il 50° anno di vita associativa. 


Nel suo indirizzo di saluto, il Comandante del 36° Stormo, Colonnello Emanuele Spigolon, ha sottolineato che: è proprio il caso di dire che l’occasione è ghiotta. La passione che mettiamo nel nostro lavoro e l’amore per la nostra terra sono il denominatore comune tra il 36° Stormo Caccia e le eccellenze enogastronomiche della regione nella quale operiamo. “Dolce Puglia” è un momento di condivisione tra differenti realtà che, in questa occasione, rinsaldano i loro rapporti, in un connubio di eccellenze e qualità. Ogni dettaglio ed ogni piccola parte dei processi di lavorazione e produzione, sono curati con altissima professionalità, nella consapevolezza che il punto di forza e quindi la vera differenza, la fa la cura dei particolari. Così ogni prodotto diventa buonissimo da gustare e bellissimo da ammirare. Ed alla fine della giornata gli Aviatori, al pari dei Professionisti di “Dolce Puglia”, non sentono la stanchezza, felici e soddisfatti per aver contribuito, con il loro eccellente lavoro, al bene ed al futuro del Nostro Paese.

​Il 36° Stormo Caccia, che dipende dal Comando Squadra Aerea per il tramite del Comando Forze da Combattimento, è uno degli Stormi della difesa aerea dell’Aeronautica Militare che assicura la sorveglianza dello spazio aereo nazionale 365 giorni all’anno, 24 ore su 24, con un sistema di difesa integrato, fin dal tempo di pace, con quello degli altri paesi appartenenti alla NATO. Il servizio è garantito – per la parte sorveglianza, identificazione e controllo – dall’11° Gruppo D.A.M.I. di Poggio Renatico (FE) e dal 22° Gruppo Radar di Licola (NA), relativamente all’intervento in volo, dal 4° Stormo (GR), dal 36° Stormo (BA) e dal 37° Stormo (TP), tutti equipaggiati con velivoli caccia Eurofighter. A partire dal gennaio 2017, l’Aeronautica Militare ha attivato inoltre una cellula di Eurofighter F-2000 presso il 51° Stormo di Istrana al fine di ottimizzare la copertura dello spazio aereo nazionale, in ottica di generale riduzione dei tempi di intervento e di tempestivo contrasto di eventuali minacce. Da marzo 2018, inoltre, nel sistema di difesa aerea sono stati integrati anche i velivoli F-35 del 32° Stormo di Amendola, che contribuiscono con specifiche capacità operative e tecnologica di ultima generazione alla difesa dei cieli italiani.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.