Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Cerimonia di Cambio del Comando presso la Base Militare Italiana di Supporto di Gibuti
Cerimonia di Cambio del Comando presso la Base Militare Italiana di Supporto di Gibuti
04/01/2021
Base Militare Italiana di Supporto - Gibuti
Ten. Col. Volpicelli Pasquale
Lunedì 4 gennaio 2021, presso la Base Militare Italiana di Supporto (BMIS) di Gibuti, si è svolta la cerimonia di avvicendamento in Comando tra il Colonnello (EI) Michele CHIEDI, Comandante uscente ed il Colonnello (AM) Luigi BIGI, Comandante subentrante. 
L’incarico di Comandante della BMIS si articola su base EMEA, e il Colonnello Luigi BIGI succede, come contributo dell'Aeronautica Militare, al Col. Gianni SPAZIANI, nominato Comandante nel 2016.
All’evento hanno presenziato il Console Onorario d’Italia a Gibuti, Dott. Gianni Rizzo, Ministro dell’Ambiente e turismo, S.E. Mohamed Abdoulkader Moussa, il Vescovo di Gibuti, Mons. Giorgio Bertin ed i Comandanti dei Contingenti Militari stranieri presenti in loco, unitamente alle più importanti autorità civili e militari locali. Per l’occasione, è stata effettuata inoltre la cerimonia di alzabandiera solenne con la partecipazione di una rappresentanza interforze del personale in forza alla Base. 
Il Col. (EI) CHIEDI, nel proprio discorso di saluto, ha ringraziato i gentili ospiti ed autorità intervenute evidenziando a tutto il personale della BMIS il proprio apprezzamento per quanto fatto e per l’impegno dimostrato giornalmente con grandissima professionalità. Ha ripercorso quindi i momenti più significativi del lungo periodo trascorso al Comando della missione, menzionando i numerosi ed importanti progetti finalizzati brillantemente con le realtà istituzionali gibutiane e con i contingenti militari stranieri in un contesto fortemente limitato dalla situazione emergenziale in atto.
Il Col. BIGI, nel prendere la parola ha ringraziato le Superiori Autorità per la “fiducia accordatami affidandomi un importante patrimonio quale la BMIS e il suo personale”. A quest’ultimo ha chiesto di "...continuare a lavorare come un’unica squadra, coordinando al meglio le risorse assegnate al fine di proseguire l’importante missione assegnata alla Base". Il Col. BIGI ha proseguito nell’intervento assicurando il proprio impegno e la massima attenzione verso le problematiche del Contingente e del personale, al fine di continuare ad operare con dedizione, determinazione ed unità di intenti. 
L’evento si è svolto nel pieno rispetto delle procedure di protezione e prevenzione in contrasto al COVID-19 in vigore.

La Base Militare Italiana di Supporto (BMIS), realizzata in un'area che è crocevia strategico per le linee di comunicazione marittime che dal Mediterraneo sono dirette, attraverso il Canale di Suez, verso il Golfo Persico, il Sud Est asiatico, il Sudafrica e viceversa, garantisce il supporto logistico agli assetti nazionali in transito sul territorio di GIBUTI e a quelli impegnati nelle operazioni nella regione somala.
ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.