Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > L’Aeronautica Militare presente alla 82ª Edizione della Fiera del Levante di Bari
L’Aeronautica Militare presente alla 82ª Edizione della Fiera del Levante di Bari
08/09/2018
C.S.A.M. - 3ªR.A. - Bari
Magg. Carmelo Frattaruolo

Sabato 8 settembre si è tenuta l'inaugurazione della Fiera del Levante, una delle principali fiere italiane e del Mediterraneo, giunta alla sua 82ª edizione. La cerimonia è stata preceduta dalla resa degli onori ai caduti da parte del Ministro per il Sud, Senatrice Barbara Lezzi che in rappresentanza del Presidente del Consiglio dei Ministri, ha deposto insieme al Generale di Squadra Aerea Umberto Baldi, Comandante delle Scuole dell'Aeronautica Militare/3ª Regione Aerea e del Presidio Militare di Bari, una corona d'alloro al Sacrario Militare dei Caduti d'Oltremare di Bari.

Dopo la cerimonia ufficiale di inaugurazione, il Generale Baldi ha visitato l'esposizione dell'Aeronautica Militare che nella propria area ha esposto diverse capacità operative.

A disposizione dei visitatori sono stati posizionati il simulatore delle Frecce Tricolori che consentirà di vivere le sensazioni e le emozioni che provano i piloti durante le loro esibizioni acrobatiche ed un velivolo MB 339 con livrea della Pattuglia Acrobatica Nazionale (P.A.N.) proveniente dal 10° Reparto Manutenzione Velivoli di Galatina (Lecce) e sede del 61° Stormo, Scuola Internazionale per piloti destinati ai velivoli "jet" e punto di riferimento nel settore dell'addestramento avanzato al volo, alcuni equipaggiamenti di volo e un seggiolino eiettabile del sopracitato velivolo.

E' possibile salire a bordo di un aliante LAK-17A in dotazione al 60° Stormo di Guidonia (RM) impiegato per la selezione e addestramento basico al volo dei piloti militari dell'Aeronautica Militare.

Per la prima volta presente in Fiera, la Sala Operativa Mobile del Reparto Mobile Comando e Controllo di Bari Palese impiegata in ambito nazionale per incrementare le capacità di difesa aerea e nelle operazioni fuori dai confini nazionali.

Il 16° Stormo Protezione delle Forze di Martina Franca (TA) è presente con alcuni mezzi ed equipaggiamenti necessari ad assicurare la protezione degli uomini e delle infrastrutture dell'Aeronautica Militare sia in Italia che all'estero. In particolare il Veicolo Tattico Leggero Multiruolo (V.T.L.M.) denominato "Lince", il mini Drone Strix-C nonché materiali ed attrezzature necessari per il disinnesco di ordigni esplosivi.

Infine, il 2° Reparto Tecnico Comunicazioni di Bari Palese espone apparecchiature meteo e Unità Radio Mobile (U.R.M.) utilizzate per operazioni Search and Rescue (S.A.R.), Protezione Civile e come back-up di una Torre di controllo aeroportuale. L'unità è impiegata in attività di supporto a favore delle popolazioni colpite da gravi calamità naturali.

Come di consueto la partecipazione dell'Aeronautica Militare alla storica campionaria barese è stata favorevolmente accolta dai numerosissimi visitatori che già nella giornata di apertura hanno affollato lo stand. Il personale preposto ha avuto il piacere di illustrare loro le funzioni ed i compiti della Forza Armata, impegnata quotidianamente, 24 ore su 24, al servizio del Paese e per la sicurezza dei cittadini. L'evento offre di riflesso un'ottima occasione di interazione e confronto con le molteplici realtà sociali da cui poter trarre spunto per una ulteriore crescita della stessa Forza Armata.

​Il Comando Scuole dell'Aeronautica Militare/3^ Regione Aerea, con sede a Bari, è uno dei tre Comandi di Vertice della Forza Armata. Assicura la selezione, il reclutamento, la formazione militare, culturale e professionale del personale dell'Aeronautica e l'addestramento al volo (a livello internazionale), attraverso lo studio e l'adozione di innovative metodologie didattiche e addestrative focalizzate sul discente e informate ad innovazione, creatività, ottimizzazione delle risorse umane e materiali, eco-sostenibilità, costante confronto con istituzioni e territorio al servizio della collettività.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.