Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Final- Ex, gli aspiranti Fucilieri dell’Aria si addestrano sul Gargano
Final- Ex, gli aspiranti Fucilieri dell’Aria si addestrano sul Gargano
05/02/2020
16° Stormo - Martina Franca (TA)
Magg. Massimo Vito Battista

Dal 2 al 5 febbraio, i frequentatori del 20° e 21° corso "Fucilieri dell'Aria", iniziato lo scorso 9 settembre presso il 16° Stormo "Protezione delle Forze" di Martina Franca, hanno effettuato un'esercitazione nel territorio del Gargano.

L'attività operativa ha visto la partecipazione di Fucilieri dell'Aria qualificati JTAC, di un velivolo MQ-9 Predator B e di personale del Gruppo Protezione delle Forze del 32° Stormo di Amendola (FG) e del Distaccamento Aeronautico di Jacotenente (FG), che ha garantito il supporto logistico all'evento.

L'esercitazione, denominata Final-Ex, raccoglie in sé diverse prove, la cui attuazione è necessaria per valutare l'apprendimento di tutte le nozioni tecnico-pratiche propedeutiche per conseguire la qualifica di Fuciliere dell'Aria (FCA).

Gli aspiranti si sono "mossi" in uno scenario complesso e molto articolato, caratterizzato dalla presenza di diverse minacce. I frequentatori, per pianificare l'intera operazione tesa all'acquisizione dell'obiettivo, indentificato in un ponte radio, hanno costituito dei punti di osservazione.

Successivamente, muovendosi in occulto nelle ore notturne per eludere i sistemi di sorveglianza predisposti, hanno percorso diversi chilometri in un ambiente boschivo poco permissivo, fino al raggiungimento dell'obiettivo. 

L'assetto APR nelle attività di Intelligence, Surveillance and Reconnaissance (I.S.R.), impiegato nella ricerca della pattuglia in azione sul campo, unitamente al dispositivo Force Protection del 32° Stormo, impegnato nella difesa attiva di un obiettivo sensibile, hanno conferito alla Final-Ex una connotazione ancor più realistica.

Gli oltre 5 mesi di iter addestrativo che i frequentatori del 20° e 21° corso "Fucilieri dell'Aria" hanno percorso, insieme alle capacità operative espresse dai diversi reparti partecipanti, hanno costituito il vero valore aggiunto reso dall'esercitazione.

​Il 16° Stormo è il Reparto dei Fucilieri dell'Aria. Dal 2004 ha sede sulla base di Martina Franca. Il 16° Stormo discende dal 6° Gruppo Aeroplani che si distinse nella battaglia d'Istrana nel 1917. Oggi è un Reparto combattente del Comando della Squadra Aerea, alle dipendenze del Comando Forze di Supporto e Speciali, con compiti di protezione delle forze. Dal 2004 ha operato in 37 diverse missioni internazionali, in ben 18 teatri operativi nel mondo, maturando oltre 36 mila ore di volo, di cui 25 mila per la sicurezza degli aeromobili dell'Aeronautica Militare e di chi si trova a bordo. Dall'agosto del 2005 al dicembre 2014, i Fucilieri dell'Aria sono stati presenti in Afghanistan per assicurare la protezione della Base di Herat. Il 5 aprile 2015, la Bandiera di Guerra del 16° Stormo "Protezione delle Forze" è stata decorata con Medaglia d'Argento al Valore Aeronautico dal Presidente della Repubblica.  

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.