Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Cyber Security: prospettive della Difesa
Cyber Security: prospettive della Difesa
18/07/2019
51° Stormo - Istrana (TV)

​Nell'ambito della visita al 51° Stormo di Istrana (TV) il Generale di Divisione Aerea Francesco Vestito, Comandante del Comando Interforze per le Operazioni Cibernetiche (CIOC), ha tenuto, al personale dello Stormo, la conferenza: “Prospettive sulla sicurezza Cibernetica della Difesa”.

Dopo il saluto e l'introduzione da parte del Comandante del 51° Stormo, il Generale ha illustrato il quadro normativo che disciplina la materia della sicurezza cibernetica, evidenziando il ruolo e la missione del CIOC che, costituito nel settembre del 2017, attualmente è nella Initial Operational capability plus (IOC+) per conseguire a breve la Full Operational Capability (FOC).

Durante la conferenza sono stati inoltre descritti gli scenari cyber in cui opera il CIOC e la tipologia di minaccia da affrontare, sia in funzione degli attori, che pongono in atto tali attività, sia delle finalità che essi intendono perseguire, sottolineando la missione del Reparto Cibernetico esclusivamente a protezione delle reti militari.

Tra gli altri argomenti trattati, anche il panorama dei pericoli derivati dall'ampio spettro della minaccia cyber capace di "attaccare" ed introdursi nei sistemi informatici sia privati di utilizzo quotidiano, che nei sistemi di organizzazioni private o pubbliche più complesse. Per fronteggiare la minaccia, il CIOC ricorre anche all’impiego di uomini e donne delle Forze Armate, della cosiddetta generazione dei nativi digitali o della generazione "zeta", organizzandoli per liberare le loro capacità e preparandoli secondo precisi percorsi formativi.

Il 51° Stormo è uno dei Reparti di volo dell'Aeronautica Militare dipendente dal Comando Squadra Aerea per il tramite del Comando Forze da Combattimento di Milano. Il Reparto ha la configurazione di Stormo caccia bombardiere e ricognitore, basato sulla presenza di un gruppo di volo, il 132° equipaggiato con velivolo AMX e AMX-T. I principali compiti dello Stormo sono le operazioni combinate di supporto alle forze di superficie e le operazioni di attacco e ricognizione (Information Superiority). Lo Stormo assicura inoltre l'addestramento operativo dei piloti e la standardizzazione delle procedure d'impiego per la linea AMX e, dal 18 gennaio 2017, fornisce supporto tecnico logistico alla cellula d'allarme composta da velivoli Eurofighter (F-2000) rischierati ad Istrana con compiti di difesa aerea.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.