Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Cordoglio per la scomparsa di Mirko Rossi
Cordoglio per la scomparsa di Mirko Rossi
01/12/2017
Distaccamento Aeroportuale - Piacenza
Cap. Massimo Fantigrossi

Presso il Distaccamento Aeroportuale Piacenza, il 1° dicembre 2017 alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli, si sono svolti i funerali del compianto Sergente Maggiore Mirko ROSSI, appartenente al 17° Stormo Incursori dell'Aeronautica Militare, deceduto presso il Policlinico Gemelli di Roma il 28 novembre a seguito dell'impatto al suolo durante un'attività addestrativa di lancio con paracadute che si stava svolgendo presso l'Aeroporto Militare di Guidonia (RM).

Nel primo pomeriggio un velivolo C27 della 46^ Brigata Aerea di Pisa ha trasportato il feretro dall'aeroporto militare di Pratica di Mare (Roma) al Distaccamento Aeroportuale Piacenza che, già 50° Stormo, fu una delle sedi di servizio del compianto militare.

La funzione celebrata in forma solenne dall'Ordinario Militare per l'Italia S.E. Santo Marcianò, massima carica religiosa in ambito militare,  si è svolta alla presenza  di numerose Autorità militari, civili e religiose che hanno voluto essere presenti per dare l'ultimo saluto al Sergente Maggiore Rossi. Al cordoglio dei familiari e di una folla di amici e parenti di Mirko, si è unita la numerosissima componente dei colleghi del 17° Stormo Incursori di Furbara, che ha reso i massimi onori all'amico e collega prematuramente scomparso. L'Arcivescovo nella sua omelia ha espresso parole di conforto per i familiari ed ha esortato i presenti a non rassegnarsi alla scomparsa di Mirko, perché come militare e uomo ha profuso il suo contributo da operatore di giustizia e di pace ovunque ce ne fosse bisogno, in Patria e fuori dai confini nazionali.

Lo stesso  Capo di Stato Maggiore, dopo gli accorati interventi dei colleghi incursori e degli amici,  ha rivolto il proprio cordoglio e quello di tutto il personale dell'Aeronautica Militare ai familiari del compianto Sergente Maggiore ROSSI, rimarcando che "…purtroppo il destino fa il proprio corso anche quando si sceglie di vivere la propria vita al servizio degli altri, al servizio del Paese. E' stata questa la sua scelta. [omissis] Caro Mirko rimarrai nei nostri cuori e nella nostra mente quale esempio da seguire ." Il  Generale Vecciarelli ha concluso, ringraziando tutte le Autorità e i presenti intervenuti per la sentita partecipazione alla celebrazione funebre.

 

Chi era il S.M. Mirko Rossi

Nasce il 2 giugno del 1976 a Genova. Nel 1997, dopo aver prestato giuramento come Aviere dell'Aeronautica Militare, veniva assegnato al 15° Gruppo Radar A.M. di Capo Mele (Savona). Nel marzo del 1998 veniva trasferito presso il 6°Stormo di Ghedi (Brescia) ove permaneva fino al successivo trasferimento presso il Distaccamento Aeroportuale di Luni Sarzana (La Spezia) nel 2001.

Nel 2002  il Sottufficiale veniva assegnato al 50° Stormo di Piacenza, oggi riconfigurato in Distaccamento Aeroportuale Piacenza. Nella città emiliana aveva deciso, insieme alla moglie Isabella,  di mantenere la residenza nonostante nel 2007 fosse approdato definitivamente al 17° Stormo Incursori di Furbara (Roma), a seguito di un lungo iter addestrativo per il conseguimento della peculiare professionalità.

Nell'ambito della carriera presso il 17° Stormo Incursori, ha partecipato a numerose Operazioni fuori dai confini nazionali.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.