Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Cerimonia di avvicendamento al Comando del Re.S.T.O.G.E.
Cerimonia di avvicendamento al Comando del Re.S.T.O.G.E.
06/09/2018
Re.S.T.O.G.E. - Pratica di Mare (Rm)
Ten. Mario Gaeta
Giovedì 06 settembre, presso l’Aeroporto di Pratica di Mare, si è svolta la cerimonia di avvicendamento al Comando del Reparto Supporto Tecnico Operativo alla Guerra Elettronica (Re.S.T.O.G.E.) tra il Colonnello Andrea Sisto ed il Colonnello Gianluigi Attingenti.

L’evento è stato presieduto dal Comandante della 9ª Brigata Aerea ISTAR-EW, Generale di Brigata Aerea Roberto Preo, ed ha visto la partecipazione, oltre che del personale del Reparto, di numerose Autorità Militari ed una rappresentanza di ex appartenenti al Re.S.T.O.G.E, sia trasferiti presso altri Enti che in congedo.

Il Colonnello Sisto, durante il suo discorso, ha ringraziato le Superiori Autorità ed i Reparti con cui ha collaborato durante i due anni di Comando, ponendo poi l’accento su come “idee brillanti, intuito, capacità di innovarsi e di non aver paura dell’ignoto, credere nei propri mezzi, capacità di accettare nuove sfide” siano la vera linfa degli appartenenti del Re.S.T.O.G.E., uomini e donne che “non si sono accontentati della mediocrità o della sufficienza, non hanno raggiunto l’obiettivo perché si doveva fare, ma perché lo volevano fare, hanno ricercato l’eccellenza, la perfezione, perché solo così loro sono abituati a lavorare”. 

Il Colonnello Attingenti, nel ringraziare le Superiori Autorità per la fiducia accordatagli, ha espresso orgoglio per il “delicato e sfidante incarico”, delicato per “l’opera svolta dal personale del Reparto che ha diretti impatti sull’operatività dell’Aeronautica negli odierni scenari di minaccia” e  sfidante per “l’attuale contesto di Forza Armata in cui il Reparto è chiamato ad operare: un ambiente complesso ed in trasformazione continua, che richiede una specializzazione sempre più spinta e dedicata a fronte dell’evoluzione tecnologico-digitale degli aeromobili”. 

Ha successivamente preso la parola il Generale di Brigata Aerea Preo, il quale ha espresso al Colonnello Sisto “massima stima e riconoscenza per i lusinghieri risultati raggiunti in questi due anni di comando”, ciò in quanto “la trasformazione nell’ambito del settore ISTAR che gli era stata chiesta è stata brillantemente perseguita e conseguita, potenziando fortemente l’attività di output capacitivo nel suo complesso, con il pieno intento di essere concretamente utile, ed accrescere il prestigio e le capacità dell’A.M. nel settore della Guerra Elettronica, collocato tra le priorità nella Vision della Forza Armata”.

​La missione del Re.S.T.O.G.E. è quella di fornire il Supporto Operativo di Guerra Elettronica (S.O.G.E.) ai Reparti dell’A.M. attraverso attività operative, tecniche ed addestrative finalizzate ad ottimizzare l’autoprotezione degli aeromobili di Forza Armata, nonché quella di pianificare e condurre operazioni aeree difensive ed offensive nella capacità “Electronic Warfare Support” attraverso le proprie Squadriglie di Operatori di Bordo di Guerra Elettronica, che mantengono un costante stato di Pronto Intervento.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.