Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Cambio Comando, nuova guida per il Servizio dei Supporti del Comando Logistico
Cambio Comando, nuova guida per il Servizio dei Supporti del Comando Logistico
20/05/2020
Servizio dei Supporti
T.Col. Aniello Fasano

Mercoledì 20 maggio, nella Sala degli Eroi, sala storica di Palazzo Aeronautica a Roma, si è svolto l'avvicendamento nell'incarico di Capo del Servizio dei Supporti tra il Generale di Brigata Aerea Alessandro De Lorenzo ed il Colonnello Pietro Spagnoli. Al passaggio di consegne, presieduto dal Comandante Logistico dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Giovanni Fantuzzi, hanno partecipato Autorità militari ed una stretta rappresentanza del personale del Servizio in ossequio ai Decreti emergenziali in vigore per il Covid-19.

Il Gen. De Lorenzo, prendendo la parola, ha ripercorso i momenti salienti del periodo di comando, sottolineando come, grazie alla collaborazione di tutto il personale a disposizione, "ogni obiettivo è stato perseguito garantendo l'operatività in tutti i settori operativi della Forza Armata, dalla gestione delle pratiche doganali e dei trasporti, alla cura del parco mezzi terrestri, alla gestione e approvvigionamento carbolubrificanti per quasi tutta la difesa e Corpi Armati dello Stato, alla conduzione dell'ampio e delicato settore della proiettabilità logistica del potere aereo attraverso la capacità Rapid Airfield Operational System (RAOS) del 3° Stormo, essenziale per le operazioni all'estero".

Con riferimento alle esercitazioni condotte durante il suo periodo di comando, il Gen. De Lorenzo ha poi continuato: "Certamente un grande obiettivo è stata la pianificazione delle esercitazioni CBRN, nazionali ed internazionali, che ha raggiunto l'apice lo scorso autunno a Villafranca con l'organizzazione dell'esercitazione internazionale Toxic Trip, svolta alla presenza del Sottosegretario alla Difesa On. Tofalo e del Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Gen. di Squadra Aerea Alberto Rosso. Mai e poi mai avremmo pensato di dover impiegare in un contesto operativo, e con brevissimo preavviso, l'assetto Castrum ed intervenire a supporto dell'Associazione americana Samaritan's Purse nel trasporto, montaggio, messa in opera e smontaggio, con caricamento su velivolo DC8, di un intero ospedale da campo allestito presso Cremona."

Al termine del suo intervento, il Generale De Lorenzo ha espresso un vivo ringraziamento a tutto il personale militare e civile del Servizio. Al Col. Spagnoli ha rivolto il suo profondo augurio di buon lavoro, con la certezza che potrà contare sull'apporto di un potenziale umano di indiscussa competenza professionale.

Il Col. Spagnoli, a sua volta, ha espresso la propria gratitudine al Generale Fantuzzi per l'attribuzione del prestigioso incarico alla guida del Servizio dei Supporti, che lo riporta tra le fila del Comando Logistico. "Assumo il Comando del Servizio con grande entusiasmo ben consapevole della sua peculiare missione all'interno del Comando Logistico e del suo ruolo nel concorrere a produrre quell'operatività richiesta dal Paese". Il Col. Spagnoli si è rivolto quindi a tutto il personale del Servizio "una compagine estremamente competente, composta da autorevoli esperti nei rispettivi settori di impiego pronti a dare il meglio in ogni occasione" ed ha chiesto di operare con massimo impegno e disponibilità, continuando ad operare come una squadra coesa e resiliente nel solco tracciato dal Gen. De Lorenzo.

Il Generale Fantuzzi, nel dare rilievo all'estrema importanza dell'attività svolta dal Servizio dei Supporti, soprattutto a favore delle operazioni condotte dalla Forza Armata sul territorio nazionale ed internazionale, ha ringraziato il Generale De Lorenzo per il lavoro svolto e per i brillanti risultati ottenuti da tutte le componenti del Servizio. Ha poi rivolto i migliori auguri al Col. Spagnoli per questo importante incarico di responsabilità in un momento storico molto particolare, ed in continua trasformazione, dove è maggiormente richiesto il supporto della Forza Armata al Paese, nell'incertezza dominante degli scenari che ci circondano. 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.