Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Medicina Aeronautica e Spaziale, il Reparto ha una nuova guida
Medicina Aeronautica e Spaziale, il Reparto ha una nuova guida
27/06/2019
Centro Sperimentale Volo - Pratica di Mare
1° M.llo Ennio Calabro

Giovedì 27 giugno, presso il Centro Sperimentale di Volo di Pratica di Mare, alla presenza del Comandante del Centro Sperimentale di Volo, Generale di Brigata Aerea Roberto Di Marco, si è svolta la cerimonia di passaggio di consegne al Comando del Reparto Medicina Aeronautica e Spaziale. Il Colonnello Pierandrea Trivelloni è subentrato al Colonnello Marco Lucertini, Capo Reparto uscente.

Durante il suo discorso di commiato il Col. Lucertini ha ringraziato l'Aeronautica Militare per i quasi otto anni di Comando del Reparto Medicina Aeronautica e Spaziale (RMAS). Ha poi espresso gratitudine per gli uomini e le donne del Reparto che, con spirito di gruppo, hanno raggiunto risultati alti e significativi. Tra questi, le circa 5.000 certificazioni rilasciate in questi anni nel campo della sicurezza del volo.

"Le sfide che verranno affrontate nel prossimo futuro saranno uno stimolo per continuare ad operare nel miglior modo possibile e per onorare l'impegno profuso da chi ci ha preceduto". Queste invece le parole del Col. Trivelloni che, nel suo discorso di insediamento, ha voluto esprimere riconoscenza per l'opportunità ricevuta e profonda stima per chi ha svolto lo stesso mandato in passato, contribuendo a rendere il Reparto un ente solido quale è oggi.

Il Generale di Brigata Aerea Roberto Di Marco, nel prendere la parola, si è detto fiducioso e profondamente soddisfatto per il Col. Trivelloni, a cui ha rivolto i migliori auguri per il nuovo incarico. Rivolgendosi poi al Capo Reparto uscente ha continuato: "Ogni avvicendamento è un momento particolare, si chiude una storia e se ne apre una nuova e la storia del Reparto scritta negli ultimi otto anni è sicuramente testimonianza di quanto fatto e di quanto seminato dal Col. Lucertini, un impegno profuso con il cuore".

In conclusione il Gen. Di Marco ha salutato e ringraziato le famiglie che hanno voluto essere accanto e sostenere i rispettivi Comandanti, "un sostegno che rappresenta una fondamentale risorsa per poter svolgere in serenità il proprio dovere".

Il Centro Sperimentale di Volo riunisce, sotto un unico comando, tutti gli enti di studio e sperimentazione dell'Aeronautica Militare. L'Ente, alla luce del nuovo riassetto disegnato dalla Forza Armata, si struttura su tre reparti: Reparto Sperimentale Volo, Reparto Tecnologie Materiali Aeronautici e Spaziali e il Reparto Medicina Aeronautica e Spaziale.

Il Centro rappresenta il principale ente di consulenza della Forza Armata e dell'Amministrazione Difesa per le prove in volo dei velivoli e dei sistemi d'arma, l'analisi e la valutazione chimico-fisica dei materiali strutturali e di consumo, l'addestramento e la sperimentazione nel settore della medicina aerospaziale, la gestione del software operativo e la verifica operativa dei sistemi d'arma.

La consolidata professionalità del personale, la dotazione di attrezzature all'avanguardia, i continui contatti e scambi con importanti istituti di ricerca nazionali ed esteri e, non ultimo, il possesso della certificazione di qualità ISO 9001-2015, che contribuisce alla valenza dei risultati dell'attività di studio e ricerca anche da un punto di vista commerciale, fanno del Centro Sperimentale di Volo una risorsa di eccellenza per l'Aeronautica Militare e, più in generale, per il Paese.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.