Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Cambio di Comando al Centro Operativo per la Meteorologia di Pratica di Mare
Cambio di Comando al Centro Operativo per la Meteorologia di Pratica di Mare
05/07/2018
C.O.MET. - Pratica di Mare
T. Col. Attilio Didiodato

Giovedì 5 luglio si è tenuta la prima cerimonia di cambio Comando del Centro Operativo per la Meteorologia (COMet) di Pratica di Mare tra il Colonnello Stefano Bianca, Comandante uscente, ed il Colonnello Paolo Giuseppe Pizzuti, subentrante. La cerimonia, svolta alla presenza di autorità civili, militari, religiose e dell'Associazione Arma Aeronautica di Pomezia, è stata presieduta dal Comandante della 9ª Brigata Aerea "ISTAR-EW", Generale di Brigata Aerea Roberto Preo.

Il Colonnello Stefano Bianca lascia il Centro dopo tre anni di comando. Nel suo intervento, dopo un caloroso saluto agli ospiti intervenuti, il Colonnello Bianca ha ricordato, con profonda commozione, tutti i caduti dell'AM che hanno dato la propria vita per la Patria.    

Il Comandante uscente si è inoltre soffermato sulla sfida che lo ha visto protagonista al comando di un Ente meteo, avviando un nuovo Ente nato dalla riorganizzazione del 1° Centro Meteorologico Regionale di Milano Linate e che lo ha visto raggiungere obiettivi straordinari nel campo della meteorologia operativa, anche in settori di nicchia quali lo Space Weather e CBRN (chimico, batteriologico, radiologico e nucleare).

Proseguendo il suo discorso il Colonnello Bianca ha rivolto un ringraziamento particolare al Generale Preo ed al Generale Cau (Capo del Reparto Meteorologia del Comando Squadra Aerea) per il costante sostegno ricevuto in questi anni ed ha avuto parole di stima per il personale: "Il COMet, che mi onoro di aver comandato, è un vero Centro di eccellenza della Forza Armata, non solo per la molteplicità dei compiti operativi assegnati, ma soprattutto per la professionalità del personale che opera nei vari settori ed attività del Centro".

Il Comandante subentrante, Colonnello Pizzuti, nel prendere la parola, ha rivolto un sentito ringraziamento alle Superiori Autorità per la fiducia accordata nel ricoprire il prestigioso incarico. Nel suo discorso di insediamento il Colonnello ha voluto enfatizzare l'importante ruolo del COMet a supporto della Difesa e del Paese attraverso "servizi e prodotti resi disponibili ed utilizzati sia in ambito interforze che interagenzia, esprimendo appieno la cosiddetta capacità Dual Use dell'Aeronautica Militare di svolgere attività a favore della collettività e che si rilevano di elevata utilità complessiva per il sistema Paese".

Il Generale Preo, rivolti i saluti alle autorità presenti, ha iniziato il suo discorso ripercorrendo la storia della chiusura del 1° CMR di Milano, dalla quale è nato il COMet nel 2015, ereditandone parte dei compiti d'Istituto. Ha proseguito soffermandosi sugli importanti risultati raggiunti dal COMet: "I successi del COMet, riconosciuti formalmente sia in Italia che all'estero, sono sicuramente il frutto di un'oculata azione di Comando, posta in essere dal Comandante del COMet nei suoi 3 anni alla guida del Centro, ma derivano anche e soprattutto, dal prezioso patrimonio e dalla passione di qualificato personale di cui il COMet è dotato".

​ Il COMet è un Ente del Comando Squadra Aerea alle dirette dipendenze della 9^ Brigata Aerea "Intelligence, Surveillance, Target Acquisition and Reconnaissance - Electronic Warfare" (ISTAR-EW), presso il sedime aeroportuale di Pratica di Mare, ed è l'articolazione operativa del Servizio Meteorologico dell'Aeronautica. Fornisce il supporto ad enti e reparti della Difesa e ad altre Amministrazioni dello Stato (sulla base di accordi o convenzioni), nonché alla NATO, all'Unione Europea ed ai singoli partner internazionali.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.