Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > L’Aeronautica Militare conferisce il brevetto di "pilota militare ad honorem" alla prima donna italiana pilota di elicottero
L’Aeronautica Militare conferisce il brevetto di "pilota militare ad honorem" alla prima donna italiana pilota di elicottero
15/12/2016
Ufficio Pubblica Informazione - Roma
Cap. Orlando Fantozzi

​​​​Nel pomeriggio di giovedì 15 dicembre, il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli, nella Biblioteca Militare Centrale di Palazzo Esercito, alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell'Esercito, Generale di Corpo d'Armata Danilo Errico, ha consegnato il brevetto di pilota militare ad honorem alla prima donna italiana pilota di elicottero, la signora Maria Concetta Micheli.

Il brevetto è stato attribuito alla Signora Micheli a seguito delle valutazioni effettuate da una apposita commissione dell'Aeronautica Militare, unico Ente in Italia preposto a conferire tale certificazione, che ha esaminato il curriculum, l'attività di volo e non ultimo il titolo di "Pioniere del progresso aeronautico" che è stato consegnato nel 1985 dal Generale di Squadra Aerea Medaglia d'oro al Valor Militare Giulio Cesare Graziani.

Una vita dedicata alla sua più grande passione, il volo, la signora Micheli ha conseguito il brevetto di pilota civile di elicottero nel 1971, e da quel momento ha lottato con straordinaria determinazione e ineguagliabile forza di volontà per far conoscere il proprio valore, in un'epoca in cui tale lavoro era ancora riservato al mondo maschile. Il suo più grande sogno, quello di diventare pilota militare, si è realizzato oggi con la consegna simbolica del brevetto militare. Il Gen. Errico, anche lui pilota militare di elicottero, nel suo intervento ha sottolineato come la signora Micheli abbia nella sua vita contribuito notevolmente a far conoscere l'utilità e le potenzialità degli elicotteri nel mondo civile e ancora oggi rappresenti un esempio di coraggio, professionalità, preparazione e determinazione, valori propri del mondo militare e dei piloti dell'Esercito e dell'Aeronautica. Il Gen. Vecciarelli nel suo discorso ha evidenziato il ruolo di pioniere della Signora Micheli in un ambito che 45 anni fa era prettamente maschile mentre oggi vede le donne eccellere al pari dei loro colleghi maschili. Un esempio di questo cambiamento è rappresentato dal Capitano Samantha Cristoforetti, prima astronauta italiana ad andare sullo spazio.

  GUARDA IL SERVIZIO DEL TG2​

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.