Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Tiro con l’arco: in Olanda i Campionati Mondiali Targa 2019
Tiro con l’arco: in Olanda i Campionati Mondiali Targa 2019
17/06/2019
Centro Sportivo A.M.
1° Av. Sc. Ferraro Federica

‘S-HERTOGENBOSCH (NED) 10-16.06.2019 – Si sono conclusi a ‘s-Hertogenbosch, in Olanda, i Campionati Mondiali di tiro con l’arco in cui l’Italia è salita sul podio nella giornata conclusiva grazie Primo Aviere Scelto Mauro Nespoli e all’Aviere Scelto Vanessa Landi che hanno conquistato la medaglia di bronzo nel mixed team arco olimpico.

I due arcieri tesserati per l’Aeronautica Militare sono saliti sul terzo gradino del podio iridato al termine di una prova in rimonta ai danni di Taipei col punteggio di 5 a 3. Gli asiatici, numeri due al mondo nel format,  si sono portati da subito in vantaggio chiudendo il primo parziale in vantaggio per 38 a 36. Gli azzurri non hanno ceduto alla pressione e sono riusciti a pareggiare la sfida prima dell’ultimo set sul punteggio del 3 a 3. La fine dell’incontro è arrivata al termine di un momento di incertezza in cui si è reso necessario l’intervento dell’arbitro per la misurazione di una freccia scoccata dai rappresentanti di Taipei che tuttavia non ha consentito loro di rimontare gli atleti del Centro Sportivo di Vigna di Valle, vincitori della medaglia di bronzo. Il titolo iridato è stato conquistato dalla Corea che si è aggiudicata la finale con l’Olanda battuta per 6 a 0.

Nelle prove individuali il Primo Aviere Scelto Mauro Nespoli, dopo aver conquistato il pass maschile per le prossime Olimpiadi di Tokyo 2020, si è fermato ai piedi del podio sconfitto da Md Ruman Shana, rappresentante del Bangladesh, per 7 a 1. Nella stessa prova il Primo Aviere Capo Marco Galiazzo si è classificato nono sconfitto dal malese Lhairul Anuar Mohamad, d’argento al termine della rassegna. Il veneto dell’Aeronautica Militare aveva iniziato il suo mondiale con una grande vittoria superando il coreano Lee Woo Seok, numero uno al mondo.

 

 (FOTO: FITarco)

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.