Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > NFL - Anche un pilota AM al sorvolo in onore dei militari
NFL - Anche un pilota AM al sorvolo in onore dei militari
18/11/2018
F35 JSF Program - Eglin AFB (USA)
Col. Igor Bruni

Il 18 novembre, a pochi giorni dal Veterans Day, gli Arizona Cardinals, squadra professionale di Football Americano, hanno dedicato una delle partite di campionato NFL (National Football League) ai militari con il "Salute to Service Game" .

L'evento è un tributo alle Forze Armate da parte dell'NFL e degli appassionati di sport. I militari in uniforme hanno partecipato numerosi alla partita; l'inno nazionale è stato suonato dalla banda dell'USAF e sia durante le pause della partita che prima dell'inizio, personale in uniforme ha potuto intrattenere il pubblico con delle dimostrazioni legate al proprio impiego e capacità professionali.

Nell'occasione il 62d Fighter Squadron di Luke AFB, dove operano i piloti istruttori F-35A Italiani ed effettuano la conversione i piloti italiani, americani e delle nazioni che aderiscono al programma JSF, ha effettuato un sorvolo sullo stadio con 4 F-35A. A dimostrare la forte e unica integrazione fra le nazioni che formano il gruppo (Italia, USA, Norvegia), i piloti della formazione erano il Comandante di Gruppo, un Istruttore Italiano (Magg. Giuseppe A.), un istruttore Americano ed un istruttore Norvegese. Dopo il sorvolo, i quattro piloti, intervenuti alla partita, sono stati ufficialmente ringraziati sul campo dai migliaia presenti.

E' stata così sugellata ancora una volta la vicinanza della popolazione civile e del mondo dello sport ai militari e il "thank you for your service" in questa occasione è stato sentito più che mai. È la prima volta che personale italiano partecipa ad un evento di questo tipo e l'apprezzamento degli intervenuti  è stato palpabile. Ciò ha permesso di mostrare la presenza di una comunità italiana stabile che lavora completamente integrata con quella americana e quella delle altre nazioni presenti a Luke

Il Distaccamento di Luke (Arizona), dove operano i naviganti italiani, fa capo alla Rappresentanza Militare Italiana con sede ad Eglin (Florida), una realtà interforze alle dirette dipendenze della Direzione di Programma JSF del Segretariato Generale della Difesa. È la RMI di Eglin che si occupa dell'addestramento di tutto il personale militare italiano (naviganti, tecnici e manutentori dell'Aeronautica Militare e della Marina Militare) destinato ad operare sul velivolo F-35, nelle sue due versioni: "A" a decollo convenzionale e "B" a decollo corto e atterraggio verticale, di cui l'Italia ha deciso di dotarsi.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.