Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Scherma: altri due podi per l’Italia a squadre ai Campionati Europei
Scherma: altri due podi per l’Italia a squadre ai Campionati Europei
24/06/2019
Centro Sportivo A.M.
1° Av. Sc. Ferraro Federica

DUSSELDORF (GER) 21-22.06.2019 – Nelle due giornate conclusive dell’edizione 2019 dei Campionati Europei di scherma l’Italia è salita nuovamente sul gradino più basso del podio, facendo arrivare a dieci il numero di medaglie conquistate in terra tedesca.

Le prime a scendere in pedana sono state le ragazze del fioretto che hanno dato il via alla rincorsa al titolo continentale nella giornata di sabato. Il quartetto azzurro composto dall’Aviere Capo Francesca Palumbo, Elisa Di Francisca, Alice Volpi ed Arianna Errigo, ha iniziato il proprio percorso ai quarti con una vittoria per 45-28 ai danni della Spagna, accedendo così alla semifinale contro la Russia. Qui la sfida per le azzurre si è rivelata ardua fin dalle prime stoccate con l’atleta dell’Aeronautica Militare e le compagne da subito in svantaggio per 4 a 15. A nulla è servita la rimonta delle italiane che si son dovute arrendere sul 32-45 accontentandosi della finale valida per il bronzo. Nell’ultima prova l’avversaria da affrontare era la Germania padrona di casa, sconfitta col punteggio di 45 a 36. Il titolo Europeo è andato alla Russia che ha avuto ragione della Francia per 45-32.

Nella giornata conclusiva è andata poi in scena la prova a squadre di spada femminile dove l’Italia schierava la giovane schermitrice dell’Aeronautica Militare, il Primo Aviere Federica Isola. La piemontese  con la campionessa iridata, Mara Navarria, la vicecampionessa olimpica, Rosella Fiamingo e Alice Clerici, ha esordito battendo Israele per 45-29 nell’assalto che le ha condotte ai quarti di finale dove hanno riportato una vittoria netta sull’Estonia battuta per 45-29. La semifinale ha lasciato l’amaro in bocca alle azzurre, battute per 36-35 dalla Russia che ha conquistato così l’accesso all’assalto decisivo per il titolo europeo. Il quartetto azzurro ha riscattato l’amarezza per la sconfitta aggiudicandosi la finale valida per il bronzo dove ha battuto la Francia col punteggio di 45-38.  L’oro è stato vinto dalla Polonia che si è imposta per 26-25 sulla Russia.

 

 

 (Foto: Bizzi Team; Copertina: squadra di spada femminile, testo: squadra di fioretto femminile)

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.