Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Doppio intervento di un Falcon 900 del 31° Stormo per il trasferimento urgente di un organo da Napoli a Udine
Doppio intervento di un Falcon 900 del 31° Stormo per il trasferimento urgente di un organo da Napoli a Udine
24/11/2019
Ufficio Pubblica Informazione
T. Col. Salvatore De Maio

Oggi, a partire dalle prime ore della giornata, un aereo Falcon 900 del 31° Stormo dell'Aeronautica Militare ha svolto un doppio trasporto d'urgenza per consentire il trasferimento rapido di un organo dall'ospedale San Giovanni Bosco di Napoli all'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata (ASUI) di Udine.

Nel corso della notte il velivolo, che era in servizio di prontezza, è decollato dall'aeroporto di Ciampino, sede del 31° Stormo, per trasportare un'equipe medica specializzata dell'azienda sanitaria friulana dalla propria città al capoluogo campano, dove il team medico, raggiunto l'ospedale San Giovanni Bosco, ha eseguito un intervento di espianto organo.

Successivamente, l'equipe sanitaria e l'organo, a bordo dello stesso Falcon 900, sono stati trasportati a Udine, per poi raggiungere in ambulanza la sede dell'ASUI.

Il doppio volo sanitario è stato attivato, su richiesta della Prefettura di Udine, dalla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell'Aeronautica Militare che si occupa, tra l'altro, del coordinamento di questo genere di attività a favore della popolazione civile su tutto il territorio nazionale.

Per entrambi i voli è stato aperto l'aeroporto militare di Rivolto, situato a Codroipo (UD) e sede del 2° Stormo, in applicazione dell'accordo di collaborazione siglato tra l'Aeronautica Miliatre e l'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine per i voli sanitari notturni in favore del Centro Regionale Trapianti del Friuli Venezia Giulia, in atto già dal 2016 e teso a colmare la parziale indisponibilità dell'aeroporto civile di Ronchi dei Legionari (GO) che viene chiuso nelle ore notturne.

La collaborazione con il CRT locale è solo uno dei tanti esempi di collaborazione che mantengono saldo lo storico legame di reciproca disponibilità tra il 2° Stormo ed il territorio friulano, espressione dei compiti di supporto alla popolazione ed alle istituzioni che l'Aeronautica Militare assicura senza soluzione di continuità come forza armata moderna al servizio del Paese.

Attraverso i suoi Reparti di Volo, l'Aeronautica Militare mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare in qualunque momento per assicurare il trasporto urgente non solo di organi ed equipe mediche per trapianti, come accaduto oggi, ma anche di persone in imminente pericolo di vita. Sono migliaia ogni anno le ore di volo effettuate a favore della collettività dai velivoli del 31° Stormo di Ciampino, del 14° Stormo di Pratica di Mare e della 46^ Brigata Aerea di Pisa, assetti sempre in prima linea in caso di emergenza.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.