Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Scuola militare aeronautica Douhet: "Graduation Day" per il corso Nadir
Scuola militare aeronautica Douhet: "Graduation Day" per il corso Nadir
05/07/2019
Scuola Militare Aeronautica
Ten. Lorenzo Petricca

Venerdì 5 luglio, presso la Scuola Militare Aeronautica "Giulio Douhet" di Firenze, si è svolta la cerimonia di "Graduation" per i 37 Allievi del Corso Nadir appena diplomati e pronti a lasciare la Scuola per affrontare nuove sfide presso università italiane e straniere o nelle accademie militari.

All'evento, oltre al personale della Scuola, erano presenti i genitori degli allievi che hanno potuto assistere alla cerimonia di alzabandiera solenne ed all'ultima sfilata in parata degli allievi maturandi.

Subito dopo si è svolta la cerimonia di consegna degli attestati di frequenza iniziata con i discorsi del Capo Corso, l'allieva Joudioux Celine, e del Capitano Ermanno Giannelli, Comandante del Corso Nadir, per i ringraziamenti di rito.

A seguire il Colonnello Prisco Antonio Monaco, Comandante della Scuola Douhet, ha preso la parola e si è rivolto agli allievi: "Quella di oggi è sicuramente una tappa fondamentale per voi, ma non è un traguardo, consideratela piuttosto un nuovo punto di partenza, come ne incontrerete tanti altri sul vostro cammino, Anzi, mi sentirei di dire che per voi oggi è l'inizio di tutto!" E ancora "Anche se da domani non sarete più insieme fisicamente, rimarrete comunque legati alla vostra identità di corso. Tutti potrete contare su un patrimonio comune fatto di ideali, di sincera amicizia e senso di appartenenza, un patrimonio di valori che ereditate al termine di questi tre anni e che sono sicuro condizionerà le vostre scelte future." Proseguendo "Le soddisfazioni e la realizzazione personale sono risultati che si ottengono con la fatica, non cadono dall'alto perché siete brave persone o perché qualcuno ha provveduto per voi. Non abbandonate mai la curiosità, la voglia di conoscere, non cadete mai nella tentazione di sentirvi realizzati perché smettereste di crescere e di ambire a qualcosa di più! Affrontate con umiltà e con apertura mentale le sfide che vi si presenteranno, cogliendo tutte le opportunità che la vita vi riserverà. Mettete a frutto le conoscenze, l'esperienza e quanto di buono avete appreso in questa Scuola. Non abbiate timore di sbagliare…non datevi per vinti e soprattutto non cedete alla tentazione di attribuire ad altri la causa di eventuali insuccessi, siate piuttosto critici con voi stessi perché riconoscendo eventuali errori potete abbattere le barriere che vi separano dall'obiettivo."

Unitamente alla consegna degli attestati di frequenza ai neo diplomati, il presidente dell'Associazione ex Allievi Douhet, Rodolfo Moretti, ha accolto simbolicamente i nuovi soci consegnando loro i distintivi di ex frequentatori della Scuola.

Al termine della cerimonia, dopo l'ultimo "rompete le righe!", gli allievi del Corso Nadir si sono finalmente sciolti in una commozione che ha simbolicamente racchiuso e messo fine a tre anni di sacrifici ed esperienze passati insieme all'interno della Scuola.

I risultati raggiunti dagli allievi del corso Nadir durante gli esami di stato sono stati di ottimo livello con punte di eccellenza raggiunte da 4 allievi che hanno conseguito il punteggio di 100, inoltre all'allieva Joudioux Celine, Capo Corso, è stata attribuita anche la lode. È la quinta volta nella storia della Scuola che un allievo raggiunge questo prestigioso risultato.

I 37 allievi del Corso Nadir, di cui 10 di sesso femminile, hanno fatto il loro ingresso nella Scuola il 5 settembre 2016 per frequentare il triennio del Liceo Classico e Scientifico, dopo aver superato un concorso particolarmente selettivo. Nei tre anni successivi gli allievi hanno avuto modo di mettersi continuamente alla prova con le attività extracurriculari che contraddistinguono l'offerta formativa della Scuola, quali per esempio i corsi di sopravvivenza in mare ed in montagna, di familiarizzazione al volo su aliante oltre alle numerose gare sportive e culturali a livello regionale e nazionale.

​​La Scuola Militare Aeronautica "Giulio Douhet", inaugurata nel 2006, è un istituto di istruzione secondaria di secondo grado che svolge i corsi del secondo triennio negli indirizzi classico e scientifico, al quale si accede per concorso pubblico. Lo scopo dell'Istituto è di favorire una bilanciata crescita agli allievi sotto il profilo umano, culturale, morale, fisico e di carattere affinché abbiano le necessarie competenze per diventare buoni cittadini ed affrontare le sfide del domani, indipendentemente dalle scelte di vita future di ciascun allievo.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.