Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Scuola Militare Aeronautica “Giulio Douhet”: giurano gli allievi del corso “Rigel”.
Scuola Militare Aeronautica “Giulio Douhet”: giurano gli allievi del corso “Rigel”.
06/11/2020
Scuola Militare Aeronautica “Giulio Douhet” - Firenze
Ten. Lorenzo Petricca

Venerdì 6 novembre, 44 giovani Allievi della Scuola Militare Aeronautica “Giulio Douhet” hanno giurato fedeltà alla Repubblica Italiana presso il piazzale bandiera dell’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche (ISMA) Comandato dal Generale di Brigata Aerea Urbano Floreani.

La cerimonia, presieduta dal Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso ed alla presenza del Comandante delle Scuole, Gen. S.A. Aurelio Colagrande, è stata aperta dall’intervento del Col. Davide Rosellini, Comandante della Scuola Militare Aeronautica, che ha ricordato come il rito del Giuramento abbia origini molto antiche e rappresenti da sempre “...la promessa di accettare con convinzione un pregevole dovere, consapevoli dei sacrifici che ne conseguono. È un “vincolo personale” che legherà indissolubilmente alla patria questi giovani allievi.” Ed ancora “questi ragazzi rappresentano il futuro della nostra nazione e con l’atto odierno ribadiscono di voler crescere nei valori di riferimento che hanno scelto consapevolmente, abbracciando la vita militare: “dovere, disciplina, onore”.

Nel prendere poi la parola, il Generale Rosso ha ringraziato le Autorità e tutti i presenti che con la loro testimonianza di vicinanza hanno voluto rendere ancora più significativa la giornata odierna. Un rispettoso saluto è stato poi rivolto al Gonfalone della Città di Firenze, inquadrato nello schieramento, insignito di ben 4 medaglie d’oro, a testimonianza del coraggio e abnegazione, di civismo e solidarietà che hanno contraddistinto i fiorentini nell’arco della storia del nostro Paese.

Il Generale Rosso nel suo intervento ha sottolineato la funzione fondamentale per i giovani Allievi non solo della didattica, ma anche della “formazione e dell’educazione a valori e principi che saranno una ricchezza insostituibile per tutto il resto della loro vita.” Rivolgendosi direttamente ai ragazzi, il Capo di Stato Maggiore ha proseguito: “Qui imparerete valori, tradizioni, il significato dell’impegno e dello spirito di servizio: elementi che vi aiuteranno sempre, ovunque andrete e qualunque attività svolgerete.”

Alla cerimonia di Giuramento è seguito il Battesimo del Corso che ha assunto il nome “Rigel”, stella più luminosa della costellazione di Orione; il gigante cacciatore ha condotto le sue imprese sempre con lealtà, correttezza e vincendo con dignità, così gli allievi del Corso Rigel vogliono vincere a “testa alta”, raggiungere i loro sogni ed arrivare al traguardo fissato, guidati dalla luce della “loro” stella.

Il motto scelto dal Corso è “Honeste Vivimus, Honestius Vincimus”: viviamo con onore e con più onore vinciamo.

 

I familiari dei giovani allievi, a causa della nota situazione emergenziale, non hanno potuto partecipare all’evento. L’evento in forma integrale è tuttavia visibile qui sul canale YouTube dell’Aeronautica Militare.

 

Il padrino, Generale di Brigata Aerea Andrea Argieri, Vice Capo del 3° Reparto dello Stato Maggiore della Difesa, ha infine consegnato nelle mani del Capo Corso il vessillo che identificherà e accompagnerà per sempre il Corso medesimo.

Il Liceo Militare Aeronautico “Giulio Douhet” (inaugurato nel 2006) così come le altre Scuole Militari (Nunziatella di Napoli, Teulié di Milano e Morosini di Venezia) è un istituto di istruzione secondaria di secondo grado, che svolge i corsi del secondo triennio negli indirizzi classico e scientifico, al quale si accede per concorso pubblico.

Attualmente sono in forza alla Scuola Douhet 120 Allievi di cui 45 di sesso femminile, suddivisi nel Corso Perseo al terzo ed ultimo anno di frequenza, il Corso Rigel al secondo anno di frequenza ed il 1° Corso, incorporato lo scorso 22 settembre 2020.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.