Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Sardegna: il PISQ al centro dei programmi dell'Aeronautica Militare
Sardegna: il PISQ al centro dei programmi dell'Aeronautica Militare
25/08/2020
Poligono Interforze Salto di Quirra
M.llo di 2^ cl. Nicola Simoni

Martedì 25 agosto il Sottocapo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Luca Goretti, ha fatto visita al Poligono Sperimentale e di Addestramento Interforze di Salto di Quirra, per un punto di situazione e aggiornamento sui programmi che riguardano questa centrale risorsa della Difesa nazionale.

Accompagnato dal Brigadier Generale Luca De Martinis, Capo del 4° Reparto dello Stato Maggiore Aeronautica, il Generale Goretti, accolto dal Comandante del Poligono, Generale di Brigata Aerea Michele Oballa, ha innanzitutto incontrato il personale militare e civile della base. Il Sottocapo di S.M.A. ha colto l'occasione per rimarcare il forte legame delle Forza Armata con la Sardegna, rispecchiato dal proficuo e solido rapporto di amicizia e collaborazione tra l'Aeronautica e le Istituzioni regionali e locali del territorio. 

A tale riguardo, il Generale ha illustrato le recenti iniziative intraprese e i futuri progetti che vedranno concrete attività addestrative ed operative svilupparsi presso i sedimi della Regione, come l'IFTS (International Flight Training School) e l'addestramento avanzato nelle operazioni multidominio. Progetti che, dalle parole del Generale Goretti, vedranno il P.I.S.Q. sicuro protagonista: "Il Poligono Interforze è una realtà unica e dalle potenzialità enormi che messe a sistema con le altre realtà aeronautiche e della Difesa del territorio è in grado di attirare l'interesse di moltre altre nazioni europee, nonché le più importanti industrie del settore. E' un posto ideale dove poter addestrare e sperimentare, senza essere invasivi e nel rispetto più rigoroso delle normative in campo ambientale". Ciò consentirà di assicurare non solo la crescita professionale del personale, ma anche molteplici importanti opportunità occupazionali e di sviluppo.

Nel moderno Punto di Comando e Controllo il Generale Oballa ha esposto in profondità la situazione attuale del P.I.S.Q. sia sul piano operativo che su quello ordinativo, illustrando anche i programmi futuri, tra i quali spicca il progetto "Thunderdome", un laboratorio per il consolidamento, sviluppo e test di tattiche, tecniche e procedure per l'addestramento tattico avanzato alle unità operative nazionali e internazionali nei domini terrestre, aereo e navale.

Il Generale Goretti si è poi trasferito a Capo San Lorenzo, dopo aver salutato il personale e visitato la struttura del Distaccamento, ha incontrato i sindaci dei comuni di Perdasdefogu e Villaputzu, con i quali ha discusso tematiche di comune interesse, ringraziandoli inoltre per la costante attenzione che il territorio manifesta nei confronti del personale militare.

Nato nel 1956 con forte vocazione sperimentale, il P.I.S.Q. ha negli anni sviluppato e svolto anche attività di carattere scientifico e addestrativo di elevatissimo livello che hanno reso il Reparto un'eccellenza della Difesa a beneficio e tutela del Paese.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.