Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica a casa dei Diavoli Rossi
Il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica a casa dei Diavoli Rossi
14/01/2019
6° Stormo - Ghedi (BS)
1° M.llo Francesco Nacca

Il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, ha visitato lunedì 14 gennaio il 6° Stormo di Ghedi (Brescia), prima tappa di un ciclo di incontri con il personale dei Reparti della Forza Armata.

Il Generale di Divisione Aerea Silvano Frigerio, Comandante del Comando delle Forze da Combattimento (C.F.C.) e della 1ª Regione Aerea di Milano, ed il Colonnello Luca Maineri, Comandante del 6° Stormo, dopo aver accolto il Generale Rosso presso l'Aeroporto "Luigi Olivari", hanno tenuto un briefing di aggiornamento sull'attività addestrativa ed operativa dello Stormo, nonché sulle progettualità infrastrutturali future che riguardano la base.

Nel corso della visita, il Generale Rosso ha incontrato i delegati del Comitato di Base di Rappresentanza (CO.BA.R.) e la Rappresentanza Sindacale Unitaria del personale civile (R.S.U.), con i quali sono state affrontate ed approfondite varie tematiche di interesse comune e a seguire si è svolto un breve incontro con il Presidente dei Sottufficiali Graduati e Militari di Truppa.

La visita è proseguita con un incontro con tutto il personale dello Stormo, in occasione del quale il Capo di SMA ha manifestato il proprio apprezzamento per l'accoglienza ricevuta ed ha espresso parole di compiacimento per il prezioso ed utile contributo fornito quotidianamente dai "Diavoli Rossi". Nell'evidenziare le caratteristiche e gli obiettivi della propria azione di comando, e le sfide che attendono la Forza Armata nel quotidiano impegno al servizio del Paese, il Capo di SMA ha voluto evidenziare come sia "sempre più sentita la necessità di ottimizzare le risorse e la capacità di fare squadra, con un attenzione agli sviluppi futuri senza trascurare le realtà di oggi". Non è mancata l'opportunità di fare visita all'area espositiva di Stormo, caratterizzata da vari cimeli e numerose riproduzioni fotografiche che ripercorrono i momenti più significativi della storia dell'aeroporto.

​Il 6° Stormo, posto alle dipendenze del Comando della Squadra Aerea, tramite il Comando Forze da Combattimento, ha il compito di pianificare e coordinare l'addestramento e l'approntamento delle capacità in base ai piani nazionali e NATO/UE per l'ingaggio di precisione, il supporto alle forze di superficie e la ricognizione nello spettro EO/IR ed elettromagnetico. Assicura, inoltre, l'attività di conversione operativa e di standardizzazione degli equipaggi di volo assegnati alla linea Tornado IDS/ECR.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.