Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > A Bari il primo "Air Show" stagionale delle “Frecce Tricolori”
A Bari il primo "Air Show" stagionale delle “Frecce Tricolori”
08/05/2017
Comando Scuole - 3^ Regione Aerea
T. Col. Domenico Spalluto

Dal 6 al 8 Maggio le Frecce Tricolori si sono esibite a Bari per i festeggiamenti in onore di San Nicola, Santo Patrono di Bari. Durante il fine settimana la PAN, guidata dal Generale di Squadra Aerea Fernando Giancotti, Comandante delle Scuole /3^ Regione Aerea di Bari e dallo staff medico sanitario, ha visitato i piccoli pazienti del Reparto di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico di Bari.

In data 7 maggio, ha avuto luogo il sorvolo della città di Giovinazzo (Ba) ove l'Amministrazione Comunale, nell'ambito di una operazione di riqualificazione del lungomare cittadino, ha deciso di intitolare un piazzale proprio all'Aeronautica Militare in onore del quale è stata posizionata una deriva di Velivolo "Tornado" nonché una targa in memoria dei "caduti dell'aria". Presenti alla cerimonia, il Sindaco della città di Giovinazzo, Tommaso Depalma, il Comandante della Squadra Aerea, Gen. S.A. Franco Girardi, il Comandante delle Scuole A.M. / 3^ Regione Aerea, Fernando Giancotti ed il Gen. B.A. Francesco Vestito, cittadino illustre della città di Giovinazzo.

In serata, lo stesso Gen. Giancotti, in qualità di Comandante del Presidio Militare di Bari ha presentato alla città i protagonisti dell'Air Show alla presenza del Prefetto della città di Bari S.E. Marilisa Magno e del Sindaco Ing. Antonio Decaro.

All'indomani circa 200.000 spettatori hanno assistito all'Air Show che ha avuto inizio con una dimostrazione di soccorso in mare dell'84° Centro SAR e con le evoluzioni di un velivolo "Tornado" in versione "Multicolor" del Centro Sperimentale di Volo. Lo spettacolo è proseguito con le attesissime Frecce Tricolori che hanno eseguito, per la prima volta, sul lungomare di Bari la "Scintilla Tricolore", la manovra più giovane del loro repertorio acrobatico che viene realizzata sulle note di "Divenire" del Maestro Ludovico Einaudi, creata in occasione del 55° Anniversario della Pattuglia Acrobatica Nazionale.

Al termine della manifestazione, il Generale Giancotti ha evidenziato come la Pattuglia Acrobatica Nazionale sia formata da piloti operativi che provengono dai vari gruppi di volo dell'Aeronautica Militare ai quali ritornano dopo la permanenza alle Frecce. 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.