Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Siglato l’accordo per l’utilizzo del litorale adiacente alle aree militari
Siglato l’accordo per l’utilizzo del litorale adiacente alle aree militari
17/03/2017
Distaccamento Poligono Interforze - Capo San Lorenzo
Magg. Alessio Puddu

Firmato a Capo San Lorenzo l'accordo tra l'Aeronautica Militare e il Comune di Villaputzu finalizzato al rinnovo dell'autorizzazione al transito nelle aree militari per il raggiungimento da parte del personale civile dell'arenile del Golfo di Murtas.

La Regione Sardegna, per la stagione balneare 2017, ha individuato nel complesso 662 acque di balneazione e i relativi punti di monitoraggio presso i quali verranno effettuati, con cadenze stabilite, dei controlli periodici. L'inserimento delle due nuove acque di balneazione site nel Comune di Villaputzu, adiacenti alle aree militari del Poligono di Capo San Lorenzo denominate Torre di Murtas e Centro spiaggia Murtas, è avvenuto come si legge in una nota sul sito della Regione Sardegna, a seguito dei risultati di monitoraggio condotto nell'area dall'ARPAS nel quadriennio precedente. Attività che ha fornito indicazioni di un generale ottimo stato delle acque marine costiere della Sardegna, tra cui il livello eccellente di quelle di Murtas, tra le migliori dell'intera Isola.

 

Il risultato della balneabilità è pervenuto per gradi. Già a partire dalla stagione balneare 2016, a seguito del controllo delle aree, fu rimosso il divieto di balneazione per l'intera spiaggia di Murtas e furono istituite le "acque di studio" per il monitoraggio della qualità delle stesse e, pertanto, nella stagione estiva 2017 i cittadini potranno accedere dal litorale adiacente al Poligono, dal 1 giugno al 30 settembre, anche attraverso le aree militari.

 

Queste attività si uniscono a quelle già finalizzate in passato con il Comune di Villaputzu in accordo con l'Amministrazione militare e che hanno previsto la valorizzazione di alcuni siti e l'esecuzione di lavori di sistemazione dei parcheggi e realizzazione di passerelle in legno per il raggiungimento dell'arenile nel rispetto del sistema dunale presente.

 

Il litorale di Murtas si sviluppa all'interno di un sito di interesse comunitario istituito in larga misura all'interno delle aree militari del precostituito Poligono di Quirra. La presenza dell'Amministrazione Difesa ha pertanto favorito la preservazione della natura e lo sviluppo di habitat e specie naturali facenti oggi parte di un paesaggio naturalistico di indubbia bellezza.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.