Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Nel weekend ottimi risultati per gli atleti dell’Aeronautica Militare
Nel weekend ottimi risultati per gli atleti dell’Aeronautica Militare
16/09/2019
Centro Sportivo A.M.
1° Av. Sc. Federica Ferraro

SEDI VARIE 14-15.09.2019 – Nel fine settimana appena trascorso sono giunte ottime notizie per gli atleti dell’Aeronautica Militare dai campi di gara italiani ed europei.

Sulle pedane del palazzetto di Meda, in Brianza, i migliori specialisti della penisola si sono sfidati per i titoli tricolori assoluti 2019 di ginnastica artistica. Qui il Primo Aviere Ludovico Edalli si è laureato Campione Italiano nel concorso generale bissando il successo ottenuto a Riccione nell’edizione 2018. Il ginnasta tesserato per il Centro Sportivo AM ha poi preso parte alle finali di specialità dove ha conquistato un altro successo alle parallele ed è salito due volte sul secondo gradino del podio nel cavallo con maniglie e alla sbarra. Nella giornata di domenica è arrivato anche il successo agli anelli dell’Aviere Scelto Marco Lodadio che si è aggiudicato la vittoria col punteggio di 14.850. I risultati ottenuti nella rassegna tricolore consentono ai due atleti dell’Aeronautica Militare di guardare con ottimismo all’appuntamento più importante ed atteso della stagione, i Campionati Mondiali, in programma a Stoccarda, in Germania, dal 4 al 13 Ottobre.

Ottime notizie sono giunte anche dal lago di Garda dove si sono svolti i Campionati Italiani Classi Olimpiche di vela. In questa occasione il Primo Aviere Elena Berta in coppia con Bianca Caruso, atleta della Marina Militare, ha conquistato il titolo tricolore nella specialità 470. Nella prova del 49erfx invece il Primo Aviere Scelto Sveva Carraro, in compagnia di Margherita Porro, ha conquistato la medaglia di bronzo.

Infine i pentatleti si sono cimentati nel Polish Open, gara internazionale valida per il ranking olimpico in cui l’Aviere Scelto Alessandra Frezza ha conquistato un ottimo secondo posto alle spalle della tedesca Janine Kohlmann. Il risultato ottenuto in terra polacca consente all’atleta dell’Aeronautica Militare di conquistare punti importanti nel ranking per il conseguimento del pass per Tokyo 2020. Grazie a questo piazzamento la Frezza è l’atleta italiana più vicina alla qualifica olimpica subito alle spalle dell’altra azzurra, Elena Micheli, che ha conseguito la carta individuale in occasione dei recenti Campionati Mondiali.

 

                           

(FOTO: Personale AM)

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.