Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > NATO Air Policing, Estonia: Flight Safety Day per la Task Force Air
NATO Air Policing, Estonia: Flight Safety Day per la Task Force Air
19/11/2021
Stato Maggiore della Difesa
Task Force Air – Estonia

Il giorno 19 novembre si è svolto, presso l’Aeroporto militare di Ämari, il 1° Flight Safety Day 2021, in concomitanza con un Crew Resource Management (CRM) Recurrent Course, che ha visto la partecipazione di tutto il personale navigante e, a causa delle limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria da Covid-19, di un numero ridotto di key elements.

Dopo un breve indirizzo di saluto del Comandante, Colonnello Fabio De Luca, l’Ufficiale alla Sicurezza Volo ha esposto un briefing di carattere generale che ha riguardato diverse tematiche quali le Linee di indirizzo Sicurezza Volo per l’Aeronautica Militare 2021/22, le statistiche Inconvenienti di Volo sia della Task Force Air Estonia che dei Reparti Operativi ed i fenomeni meteorologici avversi.

La giornata è proseguita con un CRM Recurrent Course, tenuto sempre dall’Ufficiale alla Sicurezza Volo, qualificato anche CRM-Instructor. Tra gli argomenti esposti la Dottrina del CRM, il Modello Baricentrico e l’analisi di un Inconveniente di Volo con il nuovo modello CRM.

Nel suo intervento a chiusura dell’attività, il Colonnello De Luca ha sottolineato il ruolo della Sicurezza del Volo quale strumento fondamentale per l’Aeronautica Militare critico per il raggiungimento dell’efficacia operativa.

Nella considerazione che l’errore è per definizione inevitabile e insito nell’essere umano, il Comandante ha ribadito la necessità di condividere e diffondere i principi della Just Culture, premiando pratiche e atteggiamenti che assicurino la cultura del riporto mediante un fattivo e concreto utilizzo del CRM.

​La Task Force Air Baltic Eagle II

​LTask Force Air Baltic Eagle II è rischierata dal mese di maggio presso l’Aeroporto militare di Ämari, con il compito di concorrere alla salvaguardia dello Spazio Aereo delle Repubbliche Baltiche nell’ambito della Missione NATO enhanced Air Policing. Dal 15 settembre, sotto la Lead del 36° Stormo, sono presenti i velivoli multiruolo Eurofighter Typhoon, con equipaggi di volo provenienti dai quattro Stormi che garantiscono, senza soluzione di continuità, la difesa dello spazio aereo italiano, ossia il 4° (Grosseto), il 36° (Gioia del Colle), il 37° (Trapani) ed il 51° (Istrana). Questa è la seconda volta che i velivoli F-2000 sono rischierati in Estonia, dopo l’esperienza del 2018.

L’Italia, al momento unico Paese ad aver preso parte a tutte le missioni di Air Policing della NATO, ha guidato, prima dell’attuale rischieramento, la Missione Baltic Air Policing (BAP) da settembre 2020 ad aprile 2021, in Lituania, sempre con gli Eurofighters.

Air Policing
L’Air Policing, di cui quest’anno ricorre il sessantesimo anniversario, è una missione di difesa collettiva, cuore del Trattato NATO, condotta in tempo di pace ininterrottamente, 365 giorni all’anno, allo scopo di assicurare l’integrità e la sicurezza dello spazio aereo di tutti i Paesi dell’Alleanza. Le missioni di Air Policing sono condotte sotto il comando e controllo di uno dei due Combined Air Operations Centre (CAOC), ubicati rispettivamente a Uedem (Germania) per l’area nord e Torrejon (Spagna) per l’area sud, sotto la supervisione dall’Allied Air Command (AIRCOM) di Ramstein (Germania). Le attività di Air Policing a favore delle Nazioni alleate prive di capacità di difesa aerea vengono condotte tramite il supporto rotazionale delle forze aeree degli altri Paesi membri.

Baltic Air Policing

​La missione Baltic Air Policing (BAP) è una forma regionale di Air Policing, condotta sotto il comando e controllo del CAOC di Uedem, nello spazio aereo delle Repubbliche Baltiche, dopo la loro adesione all’Alleanza Atlantica avvenuta nel 2004. Finora, 17 Nazioni hanno partecipato a questa missione.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.