Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > L'AM ricorda il Generale Ispettore Licio Giorgieri
L'AM ricorda il Generale Ispettore Licio Giorgieri
03/11/2017
Ufficio del Capo del Corpo del Genio Aeronautico
T.Col. Domenico Felici

Nella mattinata di venerdì 3 novembre presso l'Ufficio del Capo del Corpo del Genio Aeronautico una rappresentanza della Sezione di Bracciano dell'Associazione Arma Aeronautica e dell'Associazione Triestini e Goriziani ha voluto ricordare il Generale Ispettore Licio Giorgieri, Capo del Corpo del Genio Aeronautico e Direttore Generale della Direzione delle Costruzioni Aeronautiche negli anni 1983 – 1987, consegnando all'attuale Capo del Corpo, Generale Ispettore Capo Francesco Langella, una fotografia del monumento eretto in sua memoria presso la città lacuale.

Il Generale Langella, nel ringraziare i convenuti per il prezioso dono, ha voluto sottolineare come la figura del Generale Licio Giorgieri costituisca per tutti gli Ufficiali del Corpo del Genio Aeronautico, e non solo, un inossidabile riferimento morale e professionale.

Successivamente, presso la Chiesa di Santa Maria in Via a Roma, si è svolta una messa in suffragio del Generale Giorgieri organizzata congiuntamente dall'Ufficio del Capo del Corpo del Genio Aeronautico a dall'Associazione Triestini e Goriziani in Roma.

La cerimonia, presieduta dal Capo del Corpo del Genio Aeronautico anche in rappresentanza del Capo di Stato Maggiore dell'A.M., ha visto la partecipazione dei membri dell'Associazione e di una folta rappresentanza di Ufficiali del Corpo del Genio Aeronautico.

Il Generale Giorgieri nacque a Trieste il 1° giugno 1925, dove si laureò in Ingegneria Navale e Meccanica con 110 e Lode nel 1949. Nel 1950 iniziò la carriera di Ufficiale dell'Aeronautica Militare a Treviso rivestendo incarichi di assoluto prestigio; conseguì il grado di Generale Ispettore ed assunse nel 1983 l'incarico di Capo del Corpo del Genio Aeronautico e Direttore Generale delle Costruzioni Aeronautiche.

La sera del 20 marzo 1987, mentre tornava a casa, il Generale Giorgieri rimase vittima di un vile attentato terroristico.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.