Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > L’ORDINARIO MILITARE S.E. MONS. SANTO MARCIANÒ IN VISITA AL 37° STORMO
L’ORDINARIO MILITARE S.E. MONS. SANTO MARCIANÒ IN VISITA AL 37° STORMO
09/10/2017
37° Stormo
Cap. Cristian Angelillo

​Lunedi 9 ottobre, l’Ordinario Militare, S.E. Mons. Santo Marcianò, ha effettuato una visita pastorale presso il 37° Stormo di Trapani Birgi.  Accompagnato dal Comandante, Colonnello Salvatore Ferrara, ha avuto modo di conoscere le complesse attività dello Stormo e degli Enti coubicati sul sedime aeroportuale di Birgi.
Durante la visita, S.E. Mons. Marcianò ha celebrato il rito della benedizione dei velivoli sia presso l’Hangar del 18° Gruppo Caccia, sia presso quello dell’82° CSAR. Lungo il percorso all’interno della base, ha incontrato il personale militare e civile verso il quale ha manifestato parole di vivo apprezzamento  sottolineando l’importante compito a difesa della collettività svolto quotidianamente, con straordinaria professionalità e dedizione.
Nel corso dell’omelia, celebrata all’interno del cinema aeroportuale, alla presenza di una rappresentanza di militari, delle loro famiglie e del PASFA, Sua Eccellenza ha voluto richiamare l’attenzione sul fondamentale ruolo svolto dai militari per la difesa del Paese e delle sue istituzioni e di quanto rappresenti un vero esempio per l’intera Nazione di speranza e dedizione, anche al costo della propria vita, a favore del prossimo. Commentando un passaggio del Vangelo ha poi detto: “Nella società odierna in cui gli egoismi tendono a prevalere, voi siete dei profeti di speranza per una pace universale: grazie allo spirito di corpo che vi mette in comunione gli uni agli altri, che vi accomuna, potete avere e mantenere una vostra identità che vi da la forza di credere in ciò che fate a servizio del Paese anche al costo del bene più prezioso che è la propria vita.”
Non è mancato infine un pensiero per il Cap. Gabriele ORLANDI, pilota collaudatore morto tragicamente lo scorso 24 settembre a Terracina, mentre era ai comandi di un velivolo Eurofighter come quelli in dotazione al 37° Stormo.
Il Col. Ferrara a nome del personale militare e civile della base, ha ringraziato l’Ordinario Militare per la visita e per le parole a loro dedicate, riconoscendo l'importante servizio svolto tutt'oggi dai cappellani militari in supporto degli uomini e delle donne in divisa.
Al termine dell’incontro, come da tradizione, Mons. Marcianò ha firmato l’albo d’onore presso la sala dei crest del Circolo Ufficiali.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.