Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare incontra i Presidenti dei Sottufficiali, Graduati e Militari di Truppa
Il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare incontra i Presidenti dei Sottufficiali, Graduati e Militari di Truppa
07/09/2021
Scuola Specialisti A.M. - Caserta
Magg. Giulio Finotti

Martedì 7 Settembre, il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, accompagnato dal Comandante delle Scuole dell’AM e della 3^ Regione Aerea, Generale di Squadra Aerea Aurelio Colagrande e dal Presidente Capo 1° Luogotenente Donato Chiarello, ha incontrato i Presidenti dei Sottufficiali, Graduati e Militari di Truppa presso l’Auditorium della Scuola Specialisti dell’A.M., a Caserta.

 

L'evento, inserito nell’ambito del programma del VI incontro dei Presidenti dei Sottufficiali, Graduati e Militari di Truppa A.M. tenutosi il 6 e 7 settembre presso lo storico Istituto di Formazione casertano, oltre che l’opportunità per uno scambio di esperienze ed un proficuo confronto dialettico tra Presidenti per individuare e diffondere le “best practice” e modalità di lavoro utili ad orientare in maniera più efficace l’azione del Presidente SGMT, ha rappresentato anche l’occasione per il Vertice della Forza Armata per ripercorrere e sottolineare gli impegni prossimi e le linee di evoluzione dell’Aeronautica Militare.

 

Nel primo giorno d’incontro, dopo il saluto di benvenuto del Comandante della Scuola Specialisti, Col. Roberto Impegno, insieme al Presidente Capo dei Sottufficiali, Graduati e Militari di Truppa, 1° Luogotenente Donato Chiarello, che - come tutti gli altri sottufficiali convenuti - ha percorso i primi passi in Forza Armata proprio a Caserta,  sono intervenuti nell’ordine il Comandante Logistico, Generale di Squadra Aerea Giovanni Fantuzzi, il Direttore della D.I.P.M.A., Generale di Squadra Aerea Roberto Comelli e il Sottocapo di Stato Maggiore, Generale di Squadra Aerea Luca Goretti, che hanno affrontato i temi di attualità e le prospettive dell’Aeronautica Militare per i rispettivi ambiti di competenza.

 

Nel corso della seconda giornata d’incontro, i 22 Presidenti affluiti a Caserta hanno potuto ascoltare gli interventi ed interagire con il Comandante delle Scuole/3^ Regione Aerea, Generale di Squadra Aerea Aurelio Colagrande e con il Comandante della Squadra Aerea, Generale di Squadra Aerea Gianni Candotti. I Presidenti hanno poi accolto con calore il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Gen. S.A. Alberto Rosso, per il suo intervento conclusivo teso ad illustrare lo stato di fatto e le dinamiche evolutive della Forza Armata percorrendo molti argomenti di interesse del personale. Egli, dopo aver ringraziato il Presidente Capo e tutti i Presidenti per il prezioso lavoro svolto presso i Reparti di appartenenza, ha dichiarato: “Il vostro è un ruolo in crescita e fondamentale, siete l’interruttore indispensabile per il giusto funzionamento della Forza Armata in maniera coscienziosa e costruttiva”, ha continuato poi evidenziando come l’incontro svoltosi nei due giorni abbia messo in luce una nuova visione per l’Aeronautica Militare, fatta di condivisione e trasparenza, in cui i vertici di Forza Armata hanno espresso ai Presidenti presenti, in un clima di stima e fiducia, gli orientamenti di crescita futuri in cui l’Aeronautica intende cimentarsi. Il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare ha poi chiesto ai Presidenti di ringraziare il personale dei rispettivi Reparti, per tutto il lavoro svolto in aiuto alla popolazione civile, per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

 

In tale contesto, in considerazione dell’imminente collocamento in congedo del Primo Luogotenente Donato Chiarello, attuale Presidente Capo, sono stati prima presentati tutti i Presidenti candidati a ricoprire nel prossimo futuro il prestigioso incarico ed in seguito, dopo scrutinio, è stato nominato Presidente Capo il 1° Lgt Giuseppe Giannetti, in servizio presso il “Comando Operazioni Aerospaziali” di Poggio Renatico, il quale riceverà formalmente la nomina il prossimo 22 Settembre, al cospetto della Bandiera di Guerra dell’Aeronautica Militare. 

 

L’incontro ha rappresentato per tutti noi un momento di altissima valenza formativa e di arricchimento culturale. Sentire direttamente dalla leadership quali sono gli obiettivi della Forza Armata e le linee guida per perseguirli, ci permette di conoscere e condividere i traguardi da raggiungere e veicolare il messaggio al personale all’interno dei nostri Reparti”, le parole rivolte dal 1° Lgt Donato Chiarello, in qualità di Presidente Capo uscente, al Capo di SMA, al quale ha donato a nome di tutti i Presidenti SGMT un oggetto ricordo. A tutti i Presidenti è stata consegnata una copia cartacea del “Vademecum del Presidente dei Sottufficiali, Graduati e Militari di Truppa (SGMT)”, pubblicato nello scorso mese di luglio quale  documento diretto sia a  rafforzare la figura e la responsabilità del Presidente SGMT che a supportare la loro azione, nell'ottica di favorire il raggiungimento sinergico degli obiettivi tra le varie componenti dei rispettivi Reparti secondo i valori fondamentali di fedeltà, rispetto ed integrità etica e morale.

 

Tutte le attività previste dal programma del VI incontro dei Presidenti, il 6 e 7 settembre, si sono svolte nel rispetto delle vigenti norme per il contenimento dell’emergenza da Covid 19.

 

L’incarico di Presidente dei Sottufficiali, Graduati e Militari di Truppa è stato istituito nel 2014 dalla direttiva sull’ordinamento della Forza Armata (OD-1), con ruolo consultivo per il Comandante su questioni riguardati i Sottufficiali, i Graduati ed i Militari di Truppa, sul rispetto della disciplina e dei regolamenti

 

Il Presidente Capo SGMT dell'Aeronautica Militare è individuato tra i Presidenti in carica dei vari Reparti della F.A. e nominato direttamente dal Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica. Oltre ad essere anello di congiunzione tra l'Autorità di Vertice ed il personale rappresentato, il Presidente Capo si occupa del coordinamento delle attività dei Presidenti che operano nei Reparti dell'Aeronautica Militare ed è figura di riferimento per le relazioni di interscambio in ambito internazionale ed interforze.

 

La Scuola Specialisti che ha ospitato l’incontro è un Istituto militare di istruzione per le attività di formazione basica iniziale, formazione tecnica specialistica, addestramento, aggiornamento, specializzazione, qualificazione e ricondizionamento del personale dell’Aeronautica Militare, delle Altre Forze Armate, Corpi Armati e non dello Stato, nonché di personale di Forze Armate estere, e dipende gerarchicamente dal Comando Scuole A.M./3^ Regione Aerea di Bari.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.