Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Cambio a capo del 1° Reparto SMA
Cambio a capo del 1° Reparto SMA
20/09/2018
SMA 1° Reparto
T.C. Francesco Napoli - Cap. Marco Favetta

Giovedì 20 Settembre, presso la Sala degli Eroi di Palazzo Aeronautica a Roma, alla presenza del Sottocapo di Stato Maggiore dell'Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Settimo Caputo, si è svolta la cerimonia di avvicendamento nell'incarico di Capo del 1° Reparto "Ordinamento e Personale" dello Stato Maggiore Aeronautica, tra il Generale di Brigata Aerea Carlo Moscini, uscente, e il Generale di Brigata Romeo Paternò, subentrante.

Nel discorso di commiato il Gen. Moscini ha dapprima formulato un ringraziamento ai gentili ospiti e alle autorità intervenute, rivolgendo poi un caloroso saluto ai colleghi della Forza Armata, del comparto Interforze, al Co.Ce.R. e alle Organizzazioni Sindacali, con i quali ha proficuamente collaborato in questi due anni di comando.

Parole di particolare apprezzamento e profonda stima sono state rivolte a tutto il personale del Reparto per il quotidiano e qualificato contributo assicurato, senza il quale non sarebbe stato possibile ottenere i brillanti risultati raggiunti.

In particolare il Gen. Moscini ha evidenziato il «grande sforzo del Reparto per farsi promotore di idee e studi innovativi, con cui sta contribuendo al grande disegno della Forza Armata futura. Un Reparto che si identifica quale organo propulsivo e proattivo, pronto a dare un apporto di inventiva, ma anche in merito alla fattibilità dei progetti, nel realismo dei numeri e delle norme esistenti».  I progetti riguardano la composizione degli Enti dell'A.M., la formazione e la valorizzazione del personale.

Il Reparto ha anche introdotto strumenti comunicativi per veicolare informazioni inerenti le politiche del personale di grandissima sensibilità (Aspettativa Riduzione Quadri, interventi a favore delle famiglie, pensioni, etc..).

A conclusione del proprio intervento, ha indirizzato un augurio al Generale Paternò per il nuovo e prestigioso incarico assunto.

Il Generale Paternò, nel corso del suo intervento, ha espresso la sua riconoscenza alle Superiori Autorità per la fiducia accordata nell'attribuirgli l'incarico di Capo del 1° Reparto, sottolineando l'importanza delle grandi sfide rappresentate dai radicali e velocissimi cambiamenti connessi al ridimensionamento della Forza Armata fissato dal quadro normativo, al passaggio dalla rappresentanza al sindacato, al riordino delle carriere, alle politiche alloggiative e di benessere.

Il Gen. Paternò ha tracciato le linee guida da seguire evidenziando come «dovremo lavorare per rendere sempre più efficiente l'organizzazione, puntando – laddove possibile – a migliorare la "qualità della vita" delle persone che ne fanno parte».

In conclusione, ha rivolto "un fraterno saluto e un ringraziamento" al Gen. Moscini augurandogli le migliori fortune per il futuro incarico di Ispettore dell'Aviazione per la Marina.

Il Generale Caputo ha dapprima ringraziato il Gen. B.A. Moscini, che con opera silente, modi pacati ma decisi, ha condotto il Reparto, fondamentale articolazione dello Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, esercitando l'incarico con serenità, grande rispetto per i collaboratori e giusta considerazione per le rappresentanze militari e sindacali.

Il Sottocapo di SMA ha poi proseguito evidenziando come in questi anni di profonda trasformazione il Reparto "Ordinamento e Personale" ha posto sempre al centro la risorsa umana, riuscendo a dare risposte in tempi straordinariamente brevi nei vari settori di competenza e sottolineando inoltre che tante sono state le sfide affrontate e altrettante le risposte positive che il Reparto è riuscito a fornire, nel solco di una intelligente attività di pensiero e di un oculato impiego delle risorse, in relazione alle complesse tematiche associate al processo di riduzione e riconfigurazione della Forza Armata, al cosiddetto "riordino delle carriere", alle politiche di settore relative all'impiego del personale civile, agli alloggi, alle onorificenze, per le quali il Reparto non ha mai fatto mancare il proprio valore aggiunto.

Il Sottocapo ha sottolineato inoltre la capacità di pensiero mostrata, merito dell'appassionata e competente opera del personale che in maniera innovativa ha proposto la realizzazione di progetti quali il "33.800 Soft Landing" per riorganizzare la F.A., tenendo conto delle contrazioni organiche disposte dal quadro normativo vigente, e il "Personale civile in azzurro", che mira a valorizzare l'impiego della componente civile nell'ambito della Forza Armata.

Il Gen. Caputo ha infine formulato un vivo augurio al Gen. Paternò, primo Ufficiale del Ruolo delle Armi ad assumere l'incarico di Capo del 1° Reparto, secondo il concetto di "uomo giusto al posto giusto", rivolgendogli inoltre l'auspicio di continuare ad affermare la centralità del Reparto nell'attività di policy di F.A.. Al personale del Reparto ha rappresentato il suo apprezzamento per l'attività svolta, sicuro che saprà mantenere gli elevati standard dimostrati, in un momento di profonda trasformazione caratterizzato da importantissime attività da sviluppare quali il riordino e la pianta territoriale.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.