Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Il Capo di Stato Maggiore visita il Comando Rete Pol di Parma ed il 2° Gruppo Manutenzione Autoveicoli di Forlì
Il Capo di Stato Maggiore visita il Comando Rete Pol di Parma ed il 2° Gruppo Manutenzione Autoveicoli di Forlì
12/02/2020
Ufficio Generale del Capo di SMA
Ufficio Pubblica Informazione

Mercoledì 12 febbraio il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, accompagnato dal Capo del Servizio dei Supporti del Comando Logistico, Generale di Brigata Aerea Alessandro De Lorenzo, ha effettuato una visita conoscitiva presso il Comando Rete POL (Petroleum Oil Lubricant) di Parma e presso il 2° Gruppo Manutenzione Autoveicoli di Forlì.

Il Generale Rosso è stato ricevuto a Parma dal Comandante della Rete POL, Ten. Col. Vito Casano. Dopo un briefing illustrativo sulle attività del Reparto, il Capo di Stato Maggiore ha fatto visita alla sala operativa del Gruppo Movimentazione Oli, cuore pulsante del controllo dell'oleodotto militare, ai locali della Sezione Lavori Fuori Sede del 101° STDI e della Sezione Controlli Chimico-Fisici del 4° LTC per poi incontrare il personale del sedime, occasione per esprimere parole di apprezzamento per il lavoro svolto dagli uomini e dalle donne del reparto.

Prima di ripartire alla volta di Forlì, il Capo di SMA ha firmato l'albo d'onore, lasciando il suo saluto ai "Draghi" della Rete POL di Parma: "Esprimo il mio apprezzamento e la mia gratitudine per la dedizione, la competenza, la professionalità e la passione con cui svolgete un servizio delicato ed altamente specializzato, indispensabile per garantire l'operatività di tutta la Forza Armata".

Giunto presso il 2° Gruppo Manutenzione Autoveicoli, il Generale Rosso è stato accolto dal Tenente Colonnello Luca Zorzan, Comandante dell'Ente forlivese e dal Sindaco di Forlì, Dott. Gianluca Zattini.

Il Ten. Col. Zorzan ha evidenziato il grado di efficienza raggiunto dal Gruppo, orientato al miglioramento dei processi produttivi e al consolidamento come punto di riferimento per collaborazioni con le Istituzioni del territorio romagnolo, come dimostrato recentemente con la collaborazione con la Casa Circondariale di Forlì.

Successivamente, il Capo di Stato Maggiore ha visitato le officine meccaniche che ospitano i macchinari e le attrezzature necessarie alla riparazione e alla manutenzione degli automezzi e dei gruppi elettrogeni ad alta valenza operativa. Successivamente il Generale Rosso ha incontrato tutto il personale militare e civile riunito, per esprimere il proprio apprezzamento per la dedizione e la passione quotidiana, complimentandosi per l'encomiabile impegno profuso nel raggiungere gli obiettivi dell'Aeronautica Miliare, garantendo un contestuale risparmio economico a fronte del sensibile aumento della produttività.

A margine della visita, il Capo di SMA, ha incontrato il Sindaco di Forlì Dott. Gianluca Zattini, il Vice Sindaco Daniele Mezzacapo e l'Assessore alla cultura Valerio Melandri nell'ottica di una futura collaborazione per la realizzazione dei musei del volo presso l'ex Collegio Aeronautico. 

Il Comando Rete POL del Centro Tecnico Rifornimenti – Servizio dei Supporti sovrintende all'oleodotto NATO dell'Italia del Nord, il NIPS (Northern Italian Pipeline System), parte del più ampio sistema che garantisce il rifornimento alle basi militari dell'Europa occidentale e rifornisce di carburante avio, tramite il trasporto in tubazione, su gomma o su ferrocisterna, i reparti di volo delle Forze Armate, dei Corpi Armati dello Stato, le Forze Armate USA nonché i Reparti della NATO. Il NIPS  corre per oltre 1000 chilometri, attraversando 6 regioni, 18 province e 132 comuni.

Il 2° Gruppo M.A. che ha dipendenza gerarchica dal C.T.R. di Fiumicino e dal Servizio dei Supporti del Comando Logistico, effettua la manutenzione straordinaria, sia in sede che con squadre a contatto nei teatri operativi fuori dai confini nazionali, degli automezzi ad alta valenza operativa della Forza Armata, nonché dei gruppi elettrogeni e dei materiali impiegati presso gli Air Terminal Operation Center.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.