Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Il 61° Stormo appunta l’Aquila Turrita ai futuri piloti del predator
Il 61° Stormo appunta l’Aquila Turrita ai futuri piloti del predator
17/05/2019
61° Stormo - Galatina (Le)
1° M.llo Giuseppe Vernaglione
Sono stati consegnati giovedì 16 maggio, all’interno dell’aula magna dell’aeroporto di Galatina, i brevetti di pilota militare a due allievi destinati ad essere impiegati sul Predator, il velivolo a pilotaggio remoto in dotazione all’Aeronautica Militare. Davanti agli occhi emozionati dei genitori, giunti per l’occasione dal Piemonte e dalla Sicilia, i brevettandi hanno ricevuto l’aquila turrita dalle mani del generale di brigata aerea Paolo Tarantino, attuale Capo di Stato Maggiore del Comando Scuole A.M. di Bari, da cui la scuola di volo salentina dipende.

Assegnati al 61° Stormo circa un anno fa, i neo-brevettati, appartenenti al corso “Pegaso V” dell’Accademia Aeronautica, hanno frequentato a Galatina il “Remotely Piloted Aircraft (RPA) Track”, ossia l’addestramento previsto per gli allievi che sono stati selezionati per la linea a pilotaggio remoto. In oltre 50 missioni effettuate sull’FT339C, i due giovani ufficiali si sono addestrati in numerose forme di volo. 

Il col. Surace, durante il suo discorso, dopo aver ringraziato tutto il personale della Base “per l’impegno e la passione con cui si prodiga per il raggiungimento dell’obiettivo”, ha spronato i nuovi piloti militari ad essere consapevoli della delicatezza del ruolo rivestito e, nello stesso tempo, orgogliosi di quanto potranno fare al servizio del Paese. 

Il gen. Tarantino, rivolgendosi ai nuovi piloti militari, li ha invitati a considerare il traguardo raggiunto soltanto un punto di partenza, "godetevi questo momento" ha sottolineato "ma è indispensabile che sin da domattina continuiate a studiare e a dare il massimo per superare gli ostacoli che potrebbero impedirvi di godere a piene mani di un'occasione straordinaria, fare il lavoro più bello del mondo". Ha quindi reso merito al 61° Stormo e al 10° Reparto Manutenzione Velivoli per l'incredibile attività che ogni giorno viene svolta per garantire il raggiungimento degli obiettivi assegnati, risultati che assumono un valore ancor più significativo nell'attuale periodo di difficoltà logistico-manutentive, finanziarie, legate al particolare periodo di transizione e cambio macchine e alla luce del continuo incremento dei task assegnati.

Nel dettaglio, il 61° Stormo ha il compito di provvedere all'addestramento al volo su aviogetti:

- di fase II - Primary Pilot Training, comune a tutti gli allievi piloti militari, finalizzata alla individuazione delle linee su cui  voleranno:      fighters, pilotaggio remoto (RPA Remotely Piloted Aircraft), elicotteri e trasporto;

- di fase III – Specialized Pilot Training, rivolta esclusivamente agli allievi piloti selezionati per le linee "Fighter" e "RPA", si conclude con il      conseguimento del Brevetto di Pilota Militare (aquila turrita);

- di fase IV - Lead In to Fighter Training – LIFT, propedeutica al successivo impiego sui velivoli Fighters;

- dei piloti militari da qualificare Istruttori di Volo sui jet (Pilot Instructor Training- PIT).

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.