Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > 31° Stormo in volo per trasporto umanitario
31° Stormo in volo per trasporto umanitario
11/01/2017
31° Stormo - Ciampino (RM)
Cap. Daniele Sgambati
​​​Nella mattinata di mercoledì 11 gennaio un Falcon 900 Easy, del 31° Stormo di Ciampino, è decollato con destinazione Alghero, a seguito dei coordinamenti tra l'azienda ospedaliera Alivesi di Ittiri (SS), la prefettura competente, la Presidenza del Consiglio dei Ministri e la dalla Sala Situazioni di Vertice dell'Aeronautica Militare.

Scopo della missione era di eseguire un trasporto umanitario in favore di una paziente ricoverata presso il reparto lungodegenza  dell'istituto del capoluogo sardo.

Atterrati nello scalo sardo, i membri dell'equipaggio, supportando l'equipe medica, hanno effettuato le operazioni di imbarco secondo le indicazioni ricevute dallo staff sanitario, avvalendosi di ambulift. L’attività al suolo si è conclusa positivamente riuscendo a ripartire in poco meno di un’ora verso l'aeroporto di Ciampino.

Una volta giunti nel capoluogo laziale, in tarda mattinata, la paziente e relativi accompagnatori sono stati affidati al personale specializzato per il trasferimento presso la struttura ospedaliera Santa Lucia di Roma precedentemente individuata per la prosecuzione delle cure mediche.​
Gli aeromobili del 31° Stormo di Ciampino sono utilizzati per il trasporto di Stato e per missioni di pubblica utilità, quali il trasporto sanitario d'urgenza di ammalati, di traumatizzati gravi e di organi per trapianti, nonché per interventi a favore di persone comunque in situazioni di rischio.

Nell’anno 2016 appena concluso sono state oltre 220 le missioni, più di 700 ore di volo per trasportare pazienti in difficolta, persone in imminente pericolo di vita o organi per trapianti.


ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.