Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > IFTS pronta ad accogliere i primi allievi
IFTS pronta ad accogliere i primi allievi
18/06/2019
Ufficio Pubblica Informazione - Roma
Cap. Orlando Fantozzi

Il giorno 19 giugno presso l'International Paris Air Show che si è tiene annualmente a Le Bourget Parc des Expositions l'Aeronautica Militare e Leonardo hanno fatto un punto di situazione sull'avanzamento dell'IFTS.

A circa un anno dalla firma dell'accordo siglato in occasione del Farnborough Air Show, l'IFTS si sta preparando ad accogliere i primi allievi presso la base dell'Aeronautica Militare di Galatina. Una volta saturate le capacità addestrative della base salentina che dal 2020 vedrà l'arrivo del nuovo addestratore T-345, impiegato per la fase II e III del sillabus addestrativo, si procederà con il progressivo spostamento, presumibilmente a partire dalla fine del 2021, della fase IV, propedeutica all'impiego dei piloti sui velivoli fighters di 4ª e 5ª generazione, presso la base aerea di Decimomannu in Sardegna.  

La lunga e consolidata esperienza dell'Aeronautica Militare nell'addestramento al volo e la leadership della ditta Leonardo SPA nell'addestramento integrato, sono alla base dell'accordo siglato lo scorso anno per garantire alle moderne forze aeree formazione avanzata di livello superiore e a costi contenuti.

Ogni giorno, la costante presenza a Galatina di piloti stranieri, allievi e istruttori, favorisce lo scambio di esperienze e garantisce la massima modularità e flessibilità dei programmi addestrativi, garantendo un eccellente livello di qualità.

Il 61° Stormo, dipendente dal Comando Scuole A.M./3ª Regione Aerea di Bari, ha il compito di provvedere all'addestramento al volo su aviogetti:

- di fase II - Primary Pilot Training, comune a tutti gli allievi piloti militari, finalizzata alla individuazione delle linee      su cui voleranno (fighters, pilotaggio remoto RPA, elicotteri, trasporto), si svolge su T339A;


- di fase III – Specialized Pilot Training, rivolta esclusivamente agli allievi piloti selezionati per le linee Fighter e RPA, si conclude con il      conseguimento del Brevetto di Pilota Militare (aquila turrita) - Per questa fase è impiegato l'FT-339C;


- di fase IV - Lead In to Fighter Training – LIFT, propedeutica al successivo impiego sui velivoli Fighters, si sviluppa sul T-346A.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.