Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Il Comandante della Squadra Aerea in visita alla TFA 4° Stormo
Il Comandante della Squadra Aerea in visita alla TFA 4° Stormo
31/10/2017
TFA 4° Stormo
Cap. Orlando Fantozzi

​Lunedì 30 e martedì 31 ottobre il Generale di Squadra Aerea Fernando Giancotti, Comandante della Squadra Aerea, accompagnato dal Generale di Divisione Aerea Silvano Frigerio, Comandante delle Forze da Combattimento, ha visitato la Task Force Air (TFA) 4° Stormo, presente a Graf Ignatievo (Bulgaria) per l'assolvimento della missione NATO di enhanced Air Policing.

Il Generale Giancotti, accolto dal Comandante della TFA 4° Stormo, Colonnello Moris Ghiadoni, ha visitato le infrastrutture logistiche ed operative del distaccamento italiano rischierato in Bulgaria. Durante la visita il Generale Giancotti ha potuto verificare il livello di prontezza degli assetti italiani e l'ottima integrazione raggiunta con il paese ospitante.

Nella mattinata del 31 ottobre il Comandante della Squadra Aerea aveva incontrato il personale della TFA 4° Stormo sottolineando come: "la TFA 4° Stormo ha avuto eccellenti riporti dai vertici della Repubblica bulgara per il lavoro svolto in questi quattro mesi di missione nell'implementare la difesa collettiva dello spazio aereo Alleato". Inoltre, rivolgendosi al personale ha comunicato il proprio apprezzamento per il lavoro svolto con passione e professionalità.

Nella serata di lunedì 30, il Generale Giancotti insieme ad una delegazione della Task Force Air (TFA) 4° Stormo, guidata dal Colonnello Ghiadoni, ha incontrato l'Ambasciatore Italiano in Bulgaria, S.E. Stefano Baldi.

Nel cordiale incontro, tenutosi presso l'Ambasciata a Sofia, il Colonnello Ghiadoni ha avuto modo di illustrare i risultati conseguiti dall'attività di implementazione della difesa dello spazio aereo bulgaro da parte degli Eurofighter italiani, esprimendo la gratitudine per l'attenzione e la sensibilità con cui l'Ambasciatore ha seguito le attività della TFA in questi quattro mesi.

L'autorità diplomatica italiana dal canto suo, ha espresso al personale della TFA 4° Stormo parole di compiacimento per la straordinaria attività svolta negli oltre quattro mesi di permanenza in Bulgaria e la propria soddisfazione per l'immagine di efficienza ed operatività che la Task Force Air italiana sta dando nell'espletamento della missione di enanched Air Policing della NATO. Inoltre, ha enfatizzato l'eccellente collaborazione instaurata con l'Aeronautica militare bulgara.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.