Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Cambio al comando del 9° Stormo
Cambio al comando del 9° Stormo
08/09/2016
9° Stormo - Grazzanise (CE)
Cap. Antonio Auletta

​​​​

Questa mattina presso il 9° Stormo​ “Francesco Baracca” di Grazzanise si è svolta la cerimonia di cambio Comando tra il Colonnello Ivan Mignogna, Comandante uscente che lascia la base dopo due anni di Comando, ed il Colonnello Pasquale Di Palma, Comandante subentrante, proveniente dall’Allied Joint Force Command di Brunssum (Netherlands).

La cerimonia del passaggio di consegne, alla quale sono state invitate le più alte autorità civili e religiose cittadine, è stata presieduta, dal Generale di Squadra Aerea Franco Girardi, Comandante della Squadra Aerea, accompagnato dal Generale di Brigata Aerea Francesco Saverio Agresti, Comandate della 1^ Brigata Aerea Operazioni Speciali.

Il Colonnello Mignogna nel suo intervento, ha espresso la sua personale soddisfazione ed il suo più sincero ringraziamento a tutto il personale del 9° Stormo: “Durante questo indimenticabile periodo di Comando ho avuto modo di apprezzare le vostre qualità umane e professionali che hanno permesso allo Stormo di raggiungere in questi due anni i tanti obiettivi prefissati; a voi tutti” - ha proseguito il Colonnello Mignogna - “va il mio più sincero ed affettuoso ringraziamento sicuro che, forti del vostro addestramento,  della vostra esperienza e soprattutto delle vostre qualità morali saprete affrontare le sfide future con la determinazione di sempre, ottenendo ancora una volta i massimi risultati”.

Il Colonnello Di Palma, a sua volta, ha ringraziato i vertici della Forza Armata per la fiducia a lui concessa nell’affidargli l’incarico di Comandante di un Reparto prestigioso quale il  9° Stormo. Rivolgendosi al personale del suo nuovo Reparto, ha sottolineato che a loro dedicherà massima attenzione: ”Solo con la vostra motivazione e con la vostra determinazione – ha sottolineato - il 9° Stormo potrà continuare a migliorare,  progredire e arricchire la sua gloriosa storia”.

Il Generale Girardi, nel ringraziare il Colonnello Mignogna per i risultati conseguiti ha sottolineato l’importanza per la Forza Armata del 9° Stormo che, quale Reparto di Supporto alle Forze Speciali e non ultimo con la funzione di Host Nation Support della NATO, oggi ancor più di ieri, assume un ruolo di fondamentale importanza nell’ambito dei Reparti della Difesa:”Sono qui per esprimervi il mio più vivo apprezzamento per il lavoro svolto. Negli ultimi anni  siete stati capaci di trasformare la realtà del vostro reparto evolvendo continuamente e raggiungendo prestigiosi risultati operativi sia in ambito nazionale che internazionale: questo vi fa onore”. Il Comandante della Squadra Aerea ha infine rivolto un sentito in bocca al lupo al Colonnello Di Palma: ”Sono sicuro che  quale nuovo Comandante del 9° Stormo opererai nell’ottica del miglioramento continuo, promuovendo il lavoro di squadra e valorizzando al massimo il personale di questo prestigioso Reparto per raggiungere tutti gli obiettivi che la Forza Armata assegnerà al Reparto”.​

Il 9° Stormo con i suoi assetti di volo HH-212​ svolge operazioni di supporto alle Operazioni Speciali nonché di ricerca e soccorso di personale sia in Italia che nell’ambito delle missioni internazionali, fornendo il supporto aereo alle forze di superficie e intervenendo, in presenza di feriti, con l’attività di evacuazione sanitaria d’emergenza.

Il Reparto inoltre, con i Fucilieri dell’aria, concorrere al dispositivo di sicurezza di rischieramenti militari all’estero, a operazioni di mantenimento della pace e di soccorso umanitario, nonché all’attuazione in campo nazionale di misure di protezione in occasione di grandi eventi o di mantenimento dell’ordine pubblico.

Inoltre la presenza della pista semipreparata , unica esistente su tutto il territorio nazionale, consente all'Aeronautica Militare di garantire agli equipaggi, in procinto di operare Fuori Area, un addestramento efficace in un contesto che riproduce l’ambiente e i requisiti operativi tipici delle attività fuori dai confini nazionali, a costi molto ridotti e in condizioni di massima sicurezza.

Dal 2012 ,infine, presso l’Aeroporto di Grazzanise è rischierato il 2° NATO Signal Battalion con funzioni di Centro Operativo Mobile per le telecomunicazioni che assicura il Supporto alle Operazioni nei Teatri Operativi al personale dell’Alleanza Atlantica.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.