Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Cambio al vertice dello Stato Maggiore del Comando della Squadra Aerea
Cambio al vertice dello Stato Maggiore del Comando della Squadra Aerea
15/09/2021
Comando della Squadra Aerea - Roma
Magg. Mario Trabalza

Si è svolta il 15 settembre presso la "Sala degli Eroi" di Palazzo Aeronautica, alla presenza del Comandante della Squadra Aerea dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Gianni Candotti, la cerimonia del passaggio di consegne nell'incarico di Capo di Stato Maggiore del Comando Squadra Aerea tra il Generale di Divisione Aerea Alberto Biavati, uscente, ed il Generale di Brigata Aerea Andrea Argieri, subentrante.

Il Generale Biavati, nel suo discorso di commiato, ha ringraziato il Comandante della Squadra Aerea per l'intenso e proficuo periodo passato sotto la sua direzione e "per aver sempre promosso, facilitato e sostenuto l'efficace azione di coordinamento delle componenti del Comando e il costante contributo fattivo e propositivo nei confronti dello Stato Maggiore dell'AM e degli altri Alti Comandi".

Ha quindi speso parole di gratitudine al personale dello Stato Maggiore ed ai propri collaboratori "per il prezioso servizio prestato in ogni momento e in ogni condizione, con attenzione, impegno e con il cuore, a sostegno dei Reparti del CSA e di tutta l'AM, servizio che ha permesso di continuare efficacemente il processo di costante sviluppo e miglioramento delle capacità operative dell'AM, al servizio della Nazione".

Il Generale Argieri, a sua volta, ha manifestato gratitudine per la fiducia accordata dalle Superiori Autorità nell'affidargli il prestigioso ed impegnativo incarico, che si accinge ad assumere "senza riserva di energie, con dedizione, passione e onestà di intenti… per cogliere appieno quelle opportunità che il futuro ci offrirà, soprattutto in questa delicata e ancora incerta strada di uscita dalla pandemia."

A conclusione della cerimonia, il Comandante della Squadra Aerea, Generale di Squadra Aerea Candotti ha esaltato la funzione chiave che lo Stato Maggiore del CSA ha assicurato quale punto di riferimento per gli Enti dipendenti, particolarmente messo in evidenza durante tutto il periodo della pandemia. Ha rivolto il proprio plauso al Generale Biavati per l'inesauribile impegno profuso nel coordinare le numerose e complesse attività del Comando Squadra Aerea in costante sinergia con i Comandi Intermedi e per la capacità di relazionarsi sempre efficacemente con gli altri Alti Comandi, lo Stato Maggiore Aeronautica e gli Enti esterni.

Al Generale Argieri, evidenziandone l'eccellente profilo professionale, ha formulato le migliori fortune, augurandogli di proseguire nell'efficace azione di comando, nel solco tracciato dal suo predecessore, verso le importanti ed impegnative sfide che il Comando Squadra Aerea dovrà affrontare.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.